Idee di viaggio: Le Isole di Aran

Aran Islands, County Galway

Famose per i tipici maglioni intrecciati con i ferri, per i paesaggi selvaggi e le graziose casette con i tetti di paglia, le Isole di Aran (dove si parla irlandese) sulla Wild Atlantic Way lasciano sempre a bocca aperta...

A 48 km al largo della costa della Contea di Galway e circondato dall'Atlantico, il gruppetto delle tre isole conosciute come le Aran, è celebrato per il suo ricco patrimonio, la cultura e i paesaggi mozzafiato. Attraversando il profondissimo mare grigio-blu per approdare su queste isole, ti sembrerà di entrare in un'altra dimensione. Queste terre sono di una bellezza stupefacente, spesso ostile, che ha attratto poeti, artisti, sognatori e avventurieri per migliaia di anni.

La tua avventura sulle Aran comincia con un viaggio su un traghetto turistico da Rossaveal, nella Contea di Galway o da Doolin, nella Contea di Clare. Puoi arrivarci anche in aereo in soli 8 minuti! Vai da un'isola all'altra, noleggia una bici ed esplora gli angoli remoti, antiche città e tradizioni durature. Battine a fondo una, o programma di esplorarle tutte e tre: la scelta è tua.

Le Isole di Aran

Inis Oírr

Il modo migliore per esplorare Inis Oírr, la più piccola delle Isole Aran e la più vicina alla terra ferma, è pedalare sulle strade costeggiate da muri a secco e macchiate dai fiori selvatici.

A cycling 7 minuti
Inis Mór, Contea di Galway

Piccolo ma perfetto

La prima cosa che noti arrivando a Inis Oírr è una spiaggia di fine e leggera sabbia bianca accarezzata da acque cristalline. È un perfetto primo approccio con un'isola che accosta momenti di fragile bellezza all'affascinante ruvidità della roccia calcarea, tipica dell'area. Forse è la bellezza contrastante, forse sono le dimensioni ridotte dell'isola (lunga soltanto 4 km), forse è il calore degli abitanti, ma Inis Oírr ha una personalità che sembra abbracciarti.

DOVE SOGGIORNARE

L'Hotel Inis Oírr è un posto piacevole e comodo in cui soggiornare, ma troverai una varietà di B&B e affittacamere in tutta l'isola, incluso il Tigh Ruairí e il South Aran House.

B cycling 5 minuti
O'Brien's Castle, Inis Oírr

Il castello sulla collina

Inis Oírr è piccola, ma c'è molto da vedere. Le rovine dell'O’Brien’s Castle si trovano in uno dei punti più alti dell'isola e offrono panorami maestosi. Il castello fu costruito nel XIV secolo tra le rovine di Dún Formna, un forte risalente all'Età della Pietra, dal clan O'Brien, che regnava sull'isola in quel periodo.

SE HAI PIÙ TEMPO

Il giusto mix di ingredienti di coltivazione propria e della tradizione culinaria del posto, dà al piccolo caffè di Teach an Tae un tocco gourmet. Il forno è una piccola delizia, con soffici scones e la porter cake irlandese, ma non perderti i pezzi forti del pranzo, tra cui lo sgombro fresco di Inis Oírr, la minestra di verdure di coltivazione propria e l'insalata con le uova.

C
Il Plassey, Inis Oírr

Un'attrazione insolita

Supera Loch Mór, l'unico lago di acqua dolce di Inis Oírr, e troverai qualcosa che non ti aspetteresti di vedere sulla superficie rocciosa dell'isola: l'enorme relitto quasi alieno del Plassey, una nave da crociera naufragata durante una spaventosa tempesta nell'Atlantico nel 1960. La storia del salvataggio dell'equipaggio per mano degli abitanti è diventata una leggenda locale e il relitto stesso ormai fa parte delle attrazioni più amate dell'isola. I fan di Father Ted potrebbero addirittura riconoscerlo dalle immagini nella sigla di apertura della surreale sitcom.

SE HAI PIÙ TEMPO

Segui la costa verso il punto più a sud dell'isola e arriverai al faro di Inis Oírr. Non è aperto al pubblico ma offre una vista spettacolare sulle Cliffs of Moher, sulla terra ferma.

Inis Meáin

Nel mezzo dell'isola c'è un paesaggio che potresti ammirare per ore: rocce color cenere decorate da fiori delicati, verdi prati delimitati da muretti a secco e l'Oceano Atlantico che rumoreggia in lontananza.

D cycling 10 minuti
Inis Meáin, Contea di Galway

Solitudine e splendore

Inis Meáin è l'isola meno visitata delle Aran, qui ti potrai ritrovare facilmente da solo sulle impressionanti scogliere, sulle spiagge deserte e lungo le strade di campagna senza neanche una macchina. I giorni ventosi passati a scorrazzare tra le rocce, esplorando gli antichi forti in pietra e ammirando gli incontaminati paesaggi atlantici, sono addolciti dalle serate di musica nella luce tiepida del pub e dagli amichevoli isolani. 

SE HAI PIÙ TEMPO

Entra nella piccola chiesa, Teampall na Seacht Mac Ri, per ammirare le magnifiche vetrate create dall'apprezzato Studio Harry Clarke di Dublino.

E cycling 2 minuti
Inis Meáin Suites, Inis Meáin

Lusso e banchetti nel bel mezzo dell'isola incontaminata

Inis Meáin è la meno sviluppata delle isole di Aran, di conseguenza gli alloggi sono un meno numerosi rispetto alle altre due isole, ma puoi comunque trovare ottimi B&N come il Tigh Congaile e l'An Dún B&B. Per un soggiorno fuori dal comune, prova l'Inis Meáin Suites con i suoi splendidi panorami e un lusso minimalista.

UN ASSAGGIO DELL'ISOLA

Il The Restaurant di Inis Meáin Suites è una vera delizia, una profusione di raffinati piatti creativi realizzati con i migliori prodotti del posto. Assaggerai prelibatezze tipiche fatte in casa al ristorante dell'An Dún B&B che mette in tavola prodotti stagionali, organici, coltivati o raccolti in natura, oppure opta per la semplicità di un panino caldo e una pinta cremosa al Teach Ósta, l'unico pub dell'isola.

F
Inish Meáin Knitting Company, Inis Meáin

Ricordati il maglione!

Sarebbe da pazzi se, una volta sulle isole, ti perdessi la storia del maglione di Aran. La Inis Meáin Knitting Company fu fondata nell'isola nel 1976 da Tarlach de Blácam e Áine Ní Chonghaile, ispirati dallo spirito unico, dall'ambiente e dal patrimonio culturale del posto.

SE HAI PIÙ TEMPO

Lo scrittore John Millington Synge, arrivato a Inis Meáin negli anni '20 del 1900, disse: “Questo è l'ultimo avamposto dell'antica Europa. Mi ritengo fortunato a poterlo vedere prima che scompaia per sempre." Puoi farti un'idea della vita Synge sull'isola visitando il Teach Synge, un cottage di 300 anni riqualificato a museo.

Inis Mór

Nonostante sia la più grande delle Isole di Aran, con i suoi 800 abitanti, Inis Mór riesce ancora a sembrare piccola con i suoi soli 12 km di lunghezza.

G cycling 7 minuti
Inis Mór, Contea di Galway

La forza della natura

Il paesaggio di muretti in pietra e di calcare fessurato si estende fino alle enormi scogliere sul versante ovest dell'isola e alla spiaggia di sabbia riparata a Cill Mhuirbhigh. La natura ha messo a disposizione una linea costiera scolpita dalle onde, una prosperosa colonia di foche, cigni selvatici, anatre e uccelli rari, il tutto ad affiancare le antiche rovine, una vivace vita notturna e allegri caffè e ristoranti per cui l'isola è famosa. Una piacevole passeggiata sul molo della cittadina di Kilronan è un ottimo modo per osservare le tradizionali currach e le Galway Hooker che ondeggiano dolcemente nelle acque del porto.

SE HAI PIÙ TEMPO

L'artigianato tradizionale di questa parte del mondo è qualcosa di davvero unico in quest'epoca ricca di comodità moderne. Maglie ai ferri, pietre intagliate e artigianato artistico locale sono in mostra al Kilmurvey Craft Village e al Man of Aran Gift Shop. Di gran lunga migliori di qualsiasi catena di negozi di souvenir!

H cycling 33 minuti
Il Black Fort, Inis Mór

Una meraviglia isolata

Il Black Fort, uno spettacolare forte sulla cima di una scogliera, è una delle perle nascoste di Inis Mór's. Meno accessibile, e di conseguenza meno famoso, di Dún Aonghasa, non manca di offrire viste mozzafiato. Se è la vera solitudine che cerchi, questo è il posto per te. Il forte prende il suo nome piuttosto sinistro dal colore scuro della roccia calcarea che caratterizza questa parte dell'isola.

SE HAI PIÙ TEMPO

Bianchi muretti in pietra, pavimenti lastricati e finestre con tende di pizzo, non si può avere più fascino di Teach Nan Phaidi. Questo caffè in un piccolo cottage con il tetto di paglia è bello come un quadro e propone ottime insalate, stufati e dolci di produzione propria.

I
Dún Aonghasa, Inis Mór

Aggrappati alle scogliere

Per molti, Dún Aonghasa, un antico forte appollaiato in maniera precaria sulla cima di una scogliera, è l'attrazione principale. È un sito impressionante con tracce di insediamenti umani risalenti al 1500 a.C. Il modo migliore per esplorarlo? In bicicletta, ovvio. Pedalando tra le boreens (stradine) costeggiate da muretti in pietra.

DOVE SOGGIORNARE

Che si tratti di glamping all'Aran Camping & Glamping, o di una camera con un balcone con una vista spettacolare all'Aran Islands Hotel, le sistemazioni a Inis Mór sono varie e di qualità. Troverai anche molti B&B incantevoli con camere accoglienti e ottime colazioni.

Prendete il vostro viaggio idea con voi e di stampa

Amerai questi viaggi

Nessun risultato corrisponde ai criteri di ricerca immessi

Hai bisogno di un volo o di un traghetto?

Via mare o via aria, trova qui il miglior itinerario

Trova voli
Trova traghetti

Offerte

Mmh, non conosco questa e-mail. Riprova ad inserire il tuo indirizzo e-mail?