Strangford Lough

Lasciati Belfast alle spalle e dirigiti ad est in direzione di Strangford Lough, il “mare interno” d'Irlanda.

Appena oltre Belfast ti aspetta il placido Strangford Lough, circondato da dolci colline ondulate e sontuose dimore storiche. Ascolta attentamente il piacevole silenzio di questo luogo trasformarsi nella voce delle sue creature selvatiche: lo spruzzo di una foca giocherellona, il fruscio dell’ala di un’oca che sfiora l’acqua, il chiacchiericcio gioioso delle gallinelle d’acqua…  


Strangford Lough

Primo giorno

Storia antica, acque turbolente, rovine di castelli e arte mozzafiato: fai un bel respiro e immergiti in tutto questo splendore nel primo giorno dell’itinerario lungo le sponde del Strangford Lough.



A driving 12.7km
Newtownards

Determinata resistenza a Newtownards

Sul margine orientale di Newtownards, Movilla Abbey sonnecchia cullata dalla meritata pace. Le sue mura in rovina raccontano ancora della determinata resistenza di questo possente monastero: fondato nel 543 a.c. e saccheggiato dai vichinghi nel IX secolo, fu rifondato tre secoli dopo come abbazia agostiniana – prima di essere bruciato e ricostruito di nuovo. Però! Addentrati di persona tra le rovine oppure raggiungi il Newtownards Airfield e scegli un giro in elicottero per ammirarle dall’alto.


Se hai ancora tempo

Nel cuore della cittadina, il Newtownards Visitor Information Centre espone innumerevoli opere di artisti e artigiani locali.

B driving 15.4km
Donaghadee

Dal mare interno all’oceano a Donaghadee

C’è pausa migliore di una passeggiata sul molo di Donaghadee, con la brezza marina che sferza il viso? Il faro in pietra calcarea alla fine del molo risale al 1836, ma il Motte - il castello che torreggia sulla città - è ancora più antico e regala una vista spettacolare del mare fino alle placide Copeland Islands. Fai una sosta da Grace Neill’s, uno dei pub più antichi (e più stregati!) d’Irlanda e gusta una pinta di birra nello stesso bar che fu un tempo visitato da Daniel Defoe e da Pietro il Grande di Russia.


Se hai ancora tempo

Visita il Ballycopeland Windmill per osservare la tradizione in azione: unico mulino a vento funzionante di tutto l’est del Down, Ballycopeland è alto quattro piani e ha più di duecento anni!

C driving 30.3km
Mount Stewart House

Imponenza e regalità a Mount Stewart

Sulla sponda orientale di Strangford Lough la maestosa dimora di Mount Stewart, con i suoi originali giardini, accoglie ogni visitatore con gioia. Costruita nel XVII secolo, questa dimora neoclassica è uno scrigno di arte, scultura e curiosità raccolte dalla famiglia Stewart durante secoli di viaggi. I giardini invece sono un equilibrio delicato e perfetto di attenta progettazione e bellezza naturale, ricchi di richiami all’Italia. Chissà se riuscirai a cogliere un po’ di Firenze mentre passeggi lungo la Dodo Terrace… E poi potrai fare shopping nei negozi di antiquariato del vicino villaggio di Greyabbey e magari dare inizio alla tua personale collezione internazionale!



Se hai ancora tempo

Gusta un piatto di gamberi di Portavogie – o una qualsiasi delle innumerevoli deliziose specialità locali del Katch 27, locale multipremiato consigliatissimo da TripAdvisor.


D
Castle Ward

Rivivi il Trono di Spade® a Castle Ward

La torre abitata, la lavanderia vittoriana, gli infiniti sentieri nel parco: con oltre 330 ettari di giardini che baciano la sponda del Strangford Lough, Castle Ward è una tenuta che non smette mai di affascinare. Gli appassionati del Trono di Spade® qui si sentiranno a casa: grazie al suo inimitabile mix di architetture classiche e gotiche il castello è stato scelto come location ideale di Winterfell.


Se hai ancora tempo

Prendi il traghetto che attraversa il Narrows, la striscia di acque dalle rapide correnti dove Strangford Lough incontra l’oceano a Portaferry.


Cattedrale di Down

Secondo giorno

Ti aspetta una giornata di meraviglie monastiche e paesaggi intriganti – non dimenticare la macchina fotografica!



E driving 3.2km
Down Cathedral

Lo spettacolo mistico della Down Cathedral

Avvicinati con rispetto al suolo sacro di Downpatrick! Pochi decenni dopo il suo primo viaggio attraverso lo Strangford Lough, nel V secolo, San Patrizio fu sepolto nel terreno della Cattedrale di Down, lasciando la sua indelebile impronta di Apostolo d’Irlanda. Con le sue elaborate vetrate colorate, l’antico organo e le spire che tendono al cielo, questa magnifica cattedrale è una sagoma  inconfondibile nel panorama della Contea di Down - come pure lo è il Down County Museum, appena 100m più in là. Visita questa prigione convertita in museo ed esplora 9.000 anni di storia dell’umanità.


Se hai ancora tempo

Alla fine della strada si trova Saul Church: una semplice chiesetta in pietra costruita sul sito del fienile in cui San Patrizio pregò per la prima volta in Irlanda, nel 432 a.C.  


F driving 11.4km
Inch Abbey

La pace dopo la persecuzione a Inch Abbey

Chiese, monasteri e cappelle costellano la campagna irlandese, tutti colmi di storie di devozione, conversione ed erudizione. Ma Inch Abbey vanta un pedigree più insolito. Sul suo sito sorgeva un’altra abbazia che fu rasa al suolo da un cavaliere sanguinario e Inch Abbey fu costruita come una sorta di richiesta di perdono – ma, a giudicare dai fantasmi che ancora affollano le rovine, siamo sicuri che il cavaliere l’abbia ottenuto? Rendi la tua visita ancora più speciale raggiungendo questo luogo da Downpatrick con un antico trenino a vapore.


Se hai ancora tempo

Sciogli i muscoli nell’unica palestra gratuita all’aperto d’Irlanda, il Delamont Country Park, e raggiungi a piedi Strangford Stone, il megalite più alto d’Irlanda.


G driving 21.1km
Killyleagh Castle

Come vive l’altra metà: Killyleagh Castle

Killyleagh, risalente al 1180 e ritenuto uno dei più antichi castelli abitati del paese, è puro stile Disney: segrete, scalinate a spirale, incantevoli torrette e passaggi segreti. Sebbene il castello sia di proprietà privata e una delle postazioni di guardia sia stata fatta saltare in aria in modo spettacolare nel 1649, oggi i visitatori possono soggiornarvi per scoprire come vivono i re – e scattare foto davvero indimenticabili. 


Se hai ancora tempo

Sapevi che dobbiamo ringraziare la Contea di Down per l’invenzione del cioccolato al latte? Vieni a visitare la Contea durante lo Hans Sloane Chocolate and Fine Food Festival e rendi omaggio al Willy Wonka di Killyleagh!


H driving 15.9km
Nendrum Monastic Site

Il Sito Monastico di Nendrum sorge su un’isola silenziosa

Nendrum è un sito isolato sull’isola di Mahee, un lembo di terra che si protende verso l’interno di Strangford Lough. Fondato da San Machaoi nel V secolo, è il migliore esempio di sito monastico pre-normanno dell’Irlanda del Nord. Oggi le tre aree racchiuse dai muretti a secco, le celle ad alveare e la torre circolare ricordano un’era di santi e studiosi in cui gli attacchi dei Vichinghi erano una minaccia e i miracoli ben più di un mito. Da non perdere il centro visitatori: piccolo, ma assolutamente esaustivo.


Se hai ancora tempo

Fermati a mangiare un boccone da Daft Eddy’s e lascia che lo sguardo spazi sulla vista del lago mentre gusti un pasto genuino.


I
Scrabo Tower

Panorami incredibili e altezze mozzafiato dalla Scrabo Tower

Con i suoi oltre 160 metri sul livello del mare, Scrabo Tower è un monumento alla carità, costruito come ringraziamento al 3° Marchese di Londonderry per aver cercato di alleviare le sofferenze della popolazione locale durante la Grande Carestia. Sebbene la torre sia di per sé uno spettacolo grandioso, non regge il confronto con la vista che Scrabo Hill offre sul paesaggio della Contea di Down: Strangford Lough, le sue mille isolette, le imponenti Mourne Mountains e in fondo, l’isola di Man e persino la costa scozzese. 


Se hai ancora tempo

Visita il Lightning Tree e indossa una vera opera d’arte locale: gli eleganti impermeabili di Winnie Magee promettono “tessuti irlandesi per il gradevole clima irlandese ”. 


Prendete il vostro viaggio idea con voi e di stampa