Idea di viaggio: I sapori dell'entroterra

Enniskillen taste experience, County Fermanagh

Scopri deliziosi tesori culinari nell'entroterra nascosto dell'Irlanda, dalle regioni dei laghi del nord fino ai laghi del fiume Shannon

Lasciati la folla alle spalle e segui le tue papille gustative in un'avventura attraverso l'incontaminato entroterra irlandese. Questa è una meravigliosa parte dell'isola, lontana dalle strade battute, che comprende le regioni dei laghi del Cavan e del Fermanagh, gli angoli più suggestivi del Leitrim, con il suo verde smeraldo, e che va dal possente fiume Shannon fino ad Athlone e al Lough Derg. Incontra gli appassionati produttori enogastronomici e glli artisti della cucina che contribuiscono a trasformare l'entroterra nascosto in una delle mete culinarie più entusiasmanti dell'isola. 

I sapori dell'entroterra

Esplora sulla mappa la nostra idea di viaggio
Visualizza la mappa
Mappa

Un assaggio della regione dei fiumi

Fatti venir fame attraversando un affascinante paesaggio formato da 365 laghi e fiumi sotterranei, prima di sederti a tavola e gustare alcuni dei cibi più buoni di questa terra.

A driving 45 minuti
Formaggi di Corleggy

Uno sguardo ravvicinato su Cavan

Inizia il tuo tour di Cavan e della regione dei laghi del Fermanagh proprio come vorresti che proseguisse: assaggiando i sapori distintivi del posto grazie alla cucina del The Oak Room Restaurant, dove lo chef Norbert Neylon dà un tocco moderno ai prodotti tradizionali come l'agnello di Cavan con panatura alle erbe. Rilassati al McCaul’s Bar con una degustazione dal menù di oltre 60 Irish whiskey, accostati alle Aine's Hand Made Chocolates e a una trilogia di formaggi di Corleggy a latte crudo di Belturbet. Altrimenti il sabato mattina puoi fare rifornimento dei formaggi di Corleggy al Cavan's Farmers Market, qui troverai anche altri formaggi locali, conserve e delizie fatte in casa.

Se hai più tempo:

Assapora la raffinata tradizione (pensa alla terrina di bacon e cavolo con crema di porri) all'affascinante ristorante con camere The Olde Post Inn

B driving 25 minuti
Marble Arch Caves

Le Marble Arch Caves a velocità di crociera

Oltre alle crociere sotterranee, il Marble Arch Caves Global Geopark ospita escursioni guidate attraverso i paesaggi più intriganti del Cavan e del Fermanagh. Unisciti a un Geopark Gourmet Tour delle grotte e del Cavan Burren Park con un pranzo all'apprezzatissimo MacNean House & Restaurant di Neven Maguire nella vicina Blacklion. Oppure crea il tuo itinerario culinario personalizzato: a poca distanza dal Geopark visitor centre, nella tenuta di Florence Court, durante il fine settimana il Tully Mill Restaurant propone ai suoi ospiti delizie come l'anatra di Silverhill in salsa di amarene. 

Se hai più tempo:

Prenota un corso a tema alla Neven Maguire Cookery School e incontra lo chef più disponibile d'Irlanda nonché scrittore di cucina e campione di prodotti locali. 

C driving 25 minuti
Blakes of the Hollow

Enniskillen: il fiore all'occhiello del Lough Erne

Arroccato su un'isola a metà strada tra Lough Erne Superiore e Inferiore, Enniskillen  è un centro popolare per sport acquatici, pesca e nautica. Vanta anche l'Enniskillen Castle, antico di 600 anni, l'affascinante villaggio artigiano di Buttermarket e lo splendido pub vittoriano Blakes of the Hollow, descritto dallo scrittore John McGahern come "uno dei bar più allegri e più belli dell'intera Irlanda". Gusta una pinta perfetta al bancone in marmo bianco, partecipa a una serata gourmet sotto le volte del Café Merlot oppure unisciti a Mark Edwards, proprietario del Blakes, per una deliziosa gita durante uno dei suoi tour Enniskillen Taste Experiences. Tra le specialità troverai il panino con lievito naturale e O’Doherty’s Black Bacon, ricercati piatti creativi di Glen Wheeler, vincitore del Great British Menu e proprietario del 28 Darling Street e potrai assaporare la birra locale Inishmacsaint

Se hai più tempo:

Un castello o una rimessa per carrozze? Scegli dove trascorrere la notte tra le proposte del Belle Isle Estate, nella vicina Lisbellaw, e per cena gusta il cervo di Baron’s Court o il fagiano in terrina al bistrò e bar della tenuta.

D
Catalina restaurant

Fai una pausa al Lough Erne Resort

Non è il campo da golf a 36 buche e neanche la Thai Spa o la spettacolare posizione a bordo lago a fare del Lough Erne Resort a 5 stelle una meta da non perdere; è la cura sicura ma creativa che lo chef Noel McMeel, nella cucina del Catalina Restaurant, riserva ai prodotti del territorio come il cervo delle Sperrin Mountain frollato a secco. Ritagliati un po' di tempo per visitare la vicina Boatyard Distillery, la prima distilleria (legale!) del Fermanagh da oltre 130 anni, e assaggiare il Boatyard Gin, il gin organico, dalla terra alla bottiglia, prodotto con il grano della tenuta e aromatizzato con la myrica gale raccolta nella torbiera di famiglia.

Se hai più tempo:

Risali le rive del Lough Erne fino al Belleek Pottery Museum per un pasto sulle porcellane di Belleek allietato dalla vista sul fiume Erne. 

Contea di Leitrim

I prelibati tesori della bella Leitrim

Esplora la contea meno popolata e più incontaminata d'Irlanda e scopri perché proprio qui si trovano alcuni dei produttori più eclettici e dei geni culinari più creativi.

E driving 55 minuti
The Courthouse

L'abbondanza delle rive del Lough Melvin

Il Lough Melvin nel nord del Leitrim è un paradiso per i pescatori, con la sua abbondanza di trote e, spesso, anche di salmoni. Il menù del The Courthouse a Kinlough, a poche miglia dalle coste, è ricco di crostacei, le sue star sono l'aragosta di Mullaghmore, cozze e cardio, granchi e ricci di mare preparati con semplicità dallo chef sardo Piero Melis. A sud del Lough Melvin, l'Organic Centre di Rossinver è il centro principale per l'educazione alla coltivazione biologica in Irlanda. Esplora gli orti e prendi l'ispirazione per coltivare tu stesso il tuo cibo, prenota una lezione o partecipa a uno dei festival stagionali come il Taste Leitrim Harvest Feast.

F
St George's Terrace

Rilassati a Carrick-on-Shannon

La cittadina di Carrick-on-Shannon offre una cultura contemporanea e un'eredità storica, brividi di adrenalina, rilassanti corsi d'acqua e una vivace vita notturna (ma anche delizie gastronomiche per tutti i gusti). Prova il The Oarsman per delizie da pub come la quaglia "a km 0" allevata a Fenagh da Tiina Laas; la steakhouse e whiskey bar Buffalo Boy per un pieno di proteine; o il The Barrelstore per una pizza e qualche birra artigianale della Carrig BrewingSt George's Terrace è un luogo molto elegante per sorseggiare un cocktail a base del locale gin Gunpowder in riva al fiume e poi gustare dei piatti inventivi influenzati dalla tradizione (puoi scoprire i segreti dello chef Dave Fitzgibbon durante una delle sue lezioni di cucina). Oppure dirigiti al The Cottage Restaurant a Jamestown per scoprire i tocchi fusion che lo chef Shamzuri Hanifa, di origini malesiane, dà ai prodotti rigorosamente a km 0. 

Se hai più tempo:

Dirigiti a Mohill per gustare un tè pomeridiano a Lough Rynn Castle Estate tra oltre 120 ettari di meravigliosa natura. 

Athlone Castle

Il grande cuore della terra

Magari è qualcosa che c'è nell'acqua? Segui il percorso dello Shannon e scopri come spezzare il pane e condividere il bicchiere possa unire le persone.

G driving 70 minuti
Sean's Bar

L'ospitalità storica di Athlone

La cittadina di Athlone, nell'Irlanda centrale, deve il suo nome a Luain, un oste del secolo che presidiava un antico guado sul possente Shannon, e ha mantenuto vive le sue tradizioni di ospitalità. Quella locanda adesso è lo Sean’s Bar, una delle più antiche d'Irlanda e, tra il pavimento ricoperto di segatura e il caminetto acceso, potrai assaggiare un blended whiskey dedicato allo stesso Luain. Si trova di fianco all'Athlone Castle, una fortezza normanna del XII secolo, nella medievale Riva Sinistra, un centro ricco di ottimi posti in cui mangiare. Al Left Bank Bistro puoi gustare un panino al prosciutto arrosto e al cheddar artigianale; prova l'ottimo curry del Kin Khao Thai, o recati presso l'alimentari biologico Lowe & Co per fare scorta di delizie locali come il succo di barbabietola e mele della Feighery’s Farm. Dall'altra parte del fiume, il Thyme Restaurant è un inno ai produttori delle Midlands (pensa alla pancetta dei maiali allevati all'aperto dai loro vicini dell'Horan’s Pork Shop, con black pudding affumicato, rape e mele), i vegetariani si alzeranno da tavola a pancia piena al The Fatted Calf dopo aver banchettato con piatti come il risotto di orzo fermentato con sedano rapa in crosta di sale. 

Se hai più tempo:

Scopri la tradizione del whiskey delle Midlands alla Tullamore D.E.W. e alle distillerie di Kilbeggan durante il tour Midlands Whiskey Experiences da seguire al tuo ritmo.

H driving 45 minuti
Cáis na Tíre

Nenagh, il paradiso del picnic

La periferia di Nenagh, cittadina di mercato, è un paradiso per gli escursionisti, dalle suggestive Silvermine Mountains, le dolci rive del Lough Derg al Portumna Forest Park. Il Nenagh Country Market del venerdì e il Nenagh Farmers' Market del sabato sono ottime occasioni per fare rifornimento per il tuo picnic. Al Nadur Health Shop troverai il fantastico pane a lievitazione naturale di Riot Rye, mentre il Country Choice Delicatessen and Café è ottimo per scovare tesori gourmet come il Cais na Tire, il formaggio di pecora del pastore locale. I proprietari, Peter e Mary Ward, seguono i principi dello Slow Food (Buono, Pulito, Giusto) e i loro prodotti celebrano le stagionalità e gli amici e i familiari che li producono. Altrimenti, prenota al Brocka on the Water, vicino a Kilgarvan Quay, per un pasto in stile casalingo, o al The Derg Inn, nella pittoresca Terryglass, per un buon boccone da pub. Nelle vicinanze, gli open day della Brookfield Farm offrono uno sguardo ravvicinato sulla produzione del miele mille fiori e delle candele artigianali di cera d'api di Ailbhe Gerrard; mentre Ashley Park House, un altro tesoro irlandese nascosto, è un paradiso per i pescatori.

Se hai più tempo:

Scopri il Cloughjordan Ecovillage, un centro di vita sostenibile e agricoltura civica e sede della Riot Rye Bakehouse & Bread School, oltre che della libreria e bar Sheelagh na Gig.

I
Wilde Irish Chocolates

Crogiolati tra le meraviglie del Lough Derg

Il gruppo di villaggi all'estremità meridionale del Lough Derg è un terreno fertile per esperienze deliziose. Dopo una Lough Derg Gin Cruise del sabato sera dal Ballina Quay, il Killaloe Farmers Market è un ottimo modo di trascorrere la tua domenica mattina. Durante la settimana, il The Wooden Spoon café è apprezzatissimo per i suoi pranzi salutari e per le sue sostanziose delizie appena sfornate. A Sariff, a soli 20 minuti, l'Irish Seed Savers Association, con i suoi 8 ettari di bellissimi orti biologici, frutteti antichi e percorsi tra boschi nativi, è una meta imperdibile per i giardinieri e gli orticoltori. Approfittane per esplorare o per partecipare a un workshop, oppure vieni per un open day quando accendono il forno di pietra. Lo Scariff Harbour Festival, ad agosto, ospita spesso eventi all'East Clare Community Co-Op Gardens, dove troverai il vegetariano Garden Café e una calorosa accoglienza durante tutto l'anno.

Se hai più tempo:

Degusta gli assaggi in omaggio di oltre 80 gusti di Wilde Irish Chocolate nella sua fabbrica di Tuamgraney

Stampa e porta con te questa idea di viaggio

Scopri altri percorsi gastronomici da fare in Irlanda

Nessun risultato corrisponde ai criteri di ricerca immessi

Hai bisogno di un volo o di un traghetto?

Via mare o via aria, trova qui il miglior itinerario

Trova voli
Trova traghetti
Mmh, non conosco questa e-mail. Riprova ad inserire il tuo indirizzo e-mail? Nota: Inserisci il tuo indirizzo email manualmente, senza copiare/incollare. Assicurati che non ci siano spazi prima o dopo il tuo indirizzo email