logo-mini

Sei sicuro/a di voler uscire dal feed?

Esci

Ops... Qualcosa è andato storto!

La mia Irlanda

Sei in cerca di ispirazione? Stai organizzando un viaggio? O desideri semplicemente vedere qualcosa di bello? Ti mostreremo un'Irlanda su misura per te.

  • #paesaggi
  • #CulturaEPatrimonio
  • #AttivitàAll'Aperto
  • #LuoghiStorici
MyICallOut_FindTheThings_EN_Desk_Above-Left MyICallOut_FindTheThings_EN_Desk_Above-Left

Ops... nessuna connessione a Internet

Puoi aggiungere voci alla tua bacheca anche mentre sei offline. I nuovi consigli di viaggio verranno visualizzati solo quando tornerai online.

    Scopri cosa l'Irlanda ha in serbo per te

    Ops... nessuna connessione a Internet

    Puoi aggiungere voci alla tua bacheca anche mentre sei offline. I nuovi consigli di viaggio verranno visualizzati solo quando tornerai online.

    La mia bacheca

    Dimmi di più

    Le voci prive di una collocazione fisica non compaiono nella vista mappa.

    Sembra che la tua bacheca sia vuota

    Cerca l'icona del cuoricino su ireland.com. Tocca il cuore per aggiungere voci al tuo pannello!

    Emptyboard Emptyboard

    Impostazioni della bacheca

    Immagine di copertina per la raccolta

    Visibile alle persone con cui decidi di condividere la tua bacheca

    Nessuna immagine

    4281269753d44064af485ff31a51d5a3
    board-settings-sample-image-1
    board-settings-sample-image-2
    board-settings-sample-image-3
    board-settings-sample-image-4
    board-settings-sample-image-5
    board-settings-sample-image-6
    board-settings-sample-image-7
    james-joyce-dublin-joyce-statue-bg james-joyce-dublin-joyce-statue-bg

    L'Ulisse di James Joyce compie 100 anni

    E anche dopo 100 anni, il romanzo più famoso di Joyce è ancora la guida perfetta per la città di Dublino

    Dublino
    Dublino

    Al momento della pubblicazione dell'Ulisse, Joyce aveva 40 anni, aveva vissuto e viaggiato in tutto il mondo ed era già famoso per aver scritto Gente di Dublino e Ritratto dell'artista da giovane. Ma è la sua rivisitazione in chiave moderna dell'Odissea di Omero che ha lasciato l'eredità più duratura. Con un festival annuale tutto suo, il Bloomsday, e ammiratori che vanno da Salman Rushdie a Jack Kerouac e George Orwell, l'Ulisse ha cambiato per sempre il mondo della letteratura.

    Oggi, un secolo più tardi, festeggiamo i 100 anni del genio di Joyce.

    james-joyce-dublin-joyce-centre-portrait-1 james-joyce-dublin-joyce-centre-portrait-1

    Ritratto di James Joyce, James Joyce Centre, Dublino

    Chi era James Joyce?

    Nato a Dublino nel 1882, James Augustine Aloysius Joyce sarebbe diventato uno degli scrittori più influenti, innovativi e conosciuti del XX secolo. Dopo essersi laureato allo University College di Dublino, incontrò la sua musa (e futura moglie) Nora Barnacle. È stata così importante nella sua vita nella sua scrittura che il 16 giugno, l'anniversario del loro primo appuntamento, è il giorno in cui ogni anno Dublino celebra il Bloomsday, ma ci arriveremo tra poco!

    Per quanto mi riguarda, scrivo sempre di Dublino perché se riesco ad arrivare al cuore di Dublino posso arrivare al cuore di tutte le città del mondo.

    James Joyce
    • #Dublino
    • #CulturaEPatrimonio
    • #Letteratura

    Scopri Joyce

    james-joyce-dublin-james-joyce-centre-hat james-joyce-dublin-james-joyce-centre-hat

    James Joyce Centre

    Il James Joyce Centre, nel cuore di Dublino, è stato la sede di una scuola di danza gestita da un certo professor Denis J Maginni, presente in tutto l'Ulisse. Dai ritratti della famiglia di Joyce alla porta originale del numero 7 di Eccles Street (casa di Leopold Bloom, protagonista dell'Ulisse), una visita a questo museo sarà come entrare nel romanzo stesso.

    james-joyce-dublin-sandycove-shutterstock_1825449317 james-joyce-dublin-sandycove-shutterstock_1825449317

    James Joyce Tower and Museum

    Proprio sul mare a Sandycove Point, vicino al punto d'immersione di Forty Foot, troverai una tozza torre Martello. Originariamente costruito come fortezza difensiva, questo edificio si è guadagnato un nome per aver fatto da sfondo alla scena di apertura dell'Ulisse. Oggi ospita un museo dedicato alle più grandi opere di Joyce e alla vita dell'uomo dietro a tutto questo.

    james-joyce-dublin-museum-of-literature-ireland-interior-window james-joyce-dublin-museum-of-literature-ireland-interior-window

    Museum of Literature Ireland (MoLI)

    Sebbene l'Ulisse non si possa definire un libro per bambini, il Museum of Irish Literature ha fatto il possibile per rendere il capolavoro accessibile a tutte le età. La mostra The Ulysses, a Treasure Hunt consente ai visitatori di rintracciare ogni episodio della storia, intrecciandosi in maniera del tutto originale con il mondo e le parole di Joyce.

    james-joyce-dublin-oconnell-bridge-dublin james-joyce-dublin-oconnell-bridge-dublin

    O'Connell Bridge, città di Dublino

    La Dublino dell'Ulisse

    Una delle cose che ha reso l'Ulisse così vivo nei cuori e nelle menti della gente è la sua fedeltà alla città che fa da sfondo alle sue vicende. Ogni lettore può venire a Dublino e ritrovarsi in una scena del romanzo, tra fermate per dare da mangiare ai gabbiani sull'O'Connell Bridge, passeggiate nel Glasnevin Cemetery e sguardi di ammirazione alla National Library of Ireland.

    Fu lo stesso Joyce a dire "Quando morirò Dublino sarà scritta nel mio cuore". Il suo lavoro ha sicuramente mantenuto la promessa.

    Esplora la Dublino di Joyce

    james-joyce-dublin-swenys-parmacy james-joyce-dublin-swenys-parmacy

    Sweny's Pharmacy

    Fondata nel 1847, la Sweny's ha appeso al chiodo la licenza di farmacia solo nel 2009, ma non si è di certo fermata. Oggi, durante la settimana si possono ascoltare i gruppi di lettura che leggono ad alta voce molte opere di Joyce. Puoi anche acquistare il sapone al limone che Leopold Bloom viene a ritirare nell'Ulisse!

    davy-byrne-image001 davy-byrne-image001

    Davy Byrne's pub

    Il Davy Byrne's, che ancora oggi prende il nome dal proprietario originale, amico sia di Leopold Bloom che dello stesso Joyce, è un'istituzione di Dublino. Infatti, Joyce ha inserito il pub sia in Gente di Dublino che nell'Ulisse e il locale è stato amato da molti grandi scrittori irlandesi, tra cui Patrick Kavanagh e Brendan Behan.

    joyce-bloomsday joyce-bloomsday

    Bloomsday Festival

    Dal 1954, ogni 16 giugno Dublino si trasforma in un universo alternativo: un universo fermo al 1904 e in cui i sapori e le delizie del mondo di Leopold Bloom sono ancora in voga. Gli esercizi di tutta la città servono piatti ispirati all'Ulisse, gli appassionati scendono in strada indossando costumi d'epoca e le parole di un genio prendono vita.

    trinity-college trinity-college

    Podcast: la Dublino di James Joyce

    Nell’anno del centenario del capolavoro di James Joyce, il podcast “Storie d’Irlanda” ci porta a spasso per la Dublino dell’Ulisse.

    Ascolta il podcast
    joyce-it joyce-it

    La Dublino di James Joyce

    james-joyce-dublin-museum-of-literature-ireland-interior-shelf james-joyce-dublin-museum-of-literature-ireland-interior-shelf

    Opere di Joyce al Museum of Literature Ireland (MoLI), Dublino

    Oltre l'Ulisse

    Naturalmente, l'Ulisse è solo una parte del catalogo letterario di Joyce. Nonostante sia stato uno scrittore prolifico, è maggiormente conosciuto per questo romanzo e per altre tre opere principali: Gente di Dublino (pubblicato nel 1914), Ritratto dell'artista da giovane (1916) e Finnegans Wake (1939). Ognuno ha una propria platea di appassionati, nonostante (o proprio per questo!) Joyce abbia la reputazione di essere uno scrittore difficile, a volte addirittura impenetrabile.

    Se ti stai chiedendo da dove iniziare, Gente di Dublino, una collezione di 15 storie brevi basate sulla classe media irlandese all'inizio del XX secolo, è probabilmente l'opera più accessibile. Ma non lasciarti scoraggiare da Finnegans Wake: una volta che ti sarai preparato alla sua lettura con il resto dei lavori di Joyce, ne sarà davvero valsa la pena!

    Scopri il patrimonio letterario d'Irlanda

    james-joyce-dublin-seamus-heaney-homeplace james-joyce-dublin-seamus-heaney-homeplace

    Seamus Heaney

    Heaney, scrittore vincitore del premio Nobel, ha presentato al mondo intero la dolcezza e la profondità dell'Irlanda rurale. Ancora oggi i bambini nelle scuole dell'isola vengono introdotti alla poesia attraverso le sue parole, mentre la maggior parte degli adulti può facilmente citare alcune righe.

    james-joyce-dublin-wb-yeats-statue-sligo james-joyce-dublin-wb-yeats-statue-sligo

    WB Yeats

    La poesia e le opere di Yeats, probabilmente l'irlandese più famoso, lo hanno assicurato per sempre al pantheon dei grandi della letteratura. Da "The Lake Isle of Innisfree" a "Egli desidera i vestiti del cielo", la sua comprensione unica del romanticismo, dei patemi del cuore e della leggenda porta un po' di magia in ogni verso.

    james-joyce-dublin-burren james-joyce-dublin-burren

    JRR Tolkein e il Burren

    Il fantasy esisteva prima di JRR Tolkien? Tolkien, caro amico dell'autore nordirlandese e creatore di Narnia, CS Lewis, esplorò il paesaggio ultraterreno del Burren nel 1940. Si pensa che durante la sua visita sia passato nei pressi di una grotta chiamata Pol na Gollum... magari fu qui che gli arrivò l'ispirazione per creare il suo famoso personaggio omonimo!

    Guarda: Il Bloomsday a Dublino