logo-mini

Sei sicuro/a di voler uscire dal feed?

Esci

Ops... Qualcosa è andato storto!

La mia Irlanda

Sei in cerca di ispirazione? Stai organizzando un viaggio? O desideri semplicemente vedere qualcosa di bello? Ti mostreremo un'Irlanda su misura per te.

  • #paesaggi
  • #CulturaEPatrimonio
  • #AttivitàAll'Aperto
  • #LuoghiStorici
MyICallOut_FindTheThings_EN_Desk_Above-Left MyICallOut_FindTheThings_EN_Desk_Above-Left

Ops... nessuna connessione a Internet

Puoi aggiungere voci alla tua bacheca anche mentre sei offline. I nuovi consigli di viaggio verranno visualizzati solo quando tornerai online.

    Scopri cosa l'Irlanda ha in serbo per te

    Ops... nessuna connessione a Internet

    Puoi aggiungere voci alla tua bacheca anche mentre sei offline. I nuovi consigli di viaggio verranno visualizzati solo quando tornerai online.

    La mia bacheca

    Dimmi di più

    Le voci prive di una collocazione fisica non compaiono nella vista mappa.

    Sembra che la tua bacheca sia vuota

    Cerca l'icona del cuoricino su ireland.com. Tocca il cuore per aggiungere voci al tuo pannello!

    Emptyboard Emptyboard

    Impostazioni della bacheca

    Immagine di copertina per la raccolta

    Visibile alle persone con cui decidi di condividere la tua bacheca

    Nessuna immagine

    4281269753d44064af485ff31a51d5a3
    board-settings-sample-image-1
    board-settings-sample-image-2
    board-settings-sample-image-3
    board-settings-sample-image-4
    board-settings-sample-image-5
    board-settings-sample-image-6
    board-settings-sample-image-7
    tomcrean-southpoleinn-herov3 tomcrean-southpoleinn-herov3

    Un drink al polo sud... in Irlanda?

    Dietro due delle esplorazioni polari più famose della storia, c'è un uomo del Kerry. Scopri l'eroe di Annascaul e proprietario del South Pole Inn, Tom Crean

    • #CulturaEPatrimonio
    • #IrlandaStorica
    • #cibo
    Contea di Kerry
    Contea di Kerry
    • #CulturaEPatrimonio
    • #IrlandaStorica
    • #cibo
    L'esploratore del Kerry

    Dietro due degli esploratori polari più famosi della storia, c'è un uomo del Kerry. Il suo nome è probabilmente reso insignificante da quelli di Scott e Shackelton ma, al South Pole Inn di Annascaul, Tom Crean è un eroe. Il South Pole Inn è proprio il tipo di pub a cui potresti passare accanto mentre vai da qualche altra parte. Dingle forse, o magari hai in programma di percorrere il Ring of Kerry.

    Fidati: non passare oltre. Rischieresti di lasciare il racconto curiosamente clandestino di quello che probabilmente fu l'esploratore più coraggioso della sua epoca allo specchietto retrovisore in un unico lampo arancione e blu. Sarebbe un vero spreco.

    Tom-Crean-insetcms2 Tom-Crean-insetcms2

    Statua di Tom Crean, Annascaul, contea di Kerry

    Il gigante irlandese

    Tom Crean morì nel 1938, ma nel suo pub, il South Pole Inn, è sempre presente. Il suo viso dai lineamenti duri, con la pipa in bocca, adorna le usurate pareti di legno del locale, mentre gli scaffali sono pieni di libri e riviste dedicate all'uomo che rese Annascaul nota al mondo dell'esplorazione.

    Non occorre dilungarsi troppo né scrivere interminabili biografie per fornire un ritratto istantaneo di Tom Crean. Il suo soprannome dovrebbe essere sufficiente: il gigante irlandese.

    Di nuovo, il luogo esplorato da Crean non era certo per i deboli di corpo. O di spirito.

    Gli anni in Marina

    All'età di 15 anni, Crean lasciò la sua casa di Annascaul, sulla penisola di Dingle, per unirsi alla Royal Navy. Nove anni dopo, partì per la sua prima spedizione antartica con un certo Robert Falcon Scott. Il resto è storia.

    Più o meno.

    tomcrean-inchbeachv2 tomcrean-inchbeachv2

    Inch Beach, nei pressi del villaggio di Annascaul, contea di Kerry

    © Shutterstock

    "Tenace e affidabile"

    Probabilmente l'aspetto più insolito di Tom Crean è quanto poco sia conosciuto. Si tratta di un uomo che ha servito nella marina britannica da adolescente, ha combattuto durante la Prima guerra mondiale ed è sopravvissuto alle tre spedizioni antartiche più estenuanti della storia, durante una delle quali ricevette la medaglia al valor civile per il suo coraggio.

    Perché quindi viene così facilmente dimenticato quando lodiamo Amundsen, Scott e Shackelton?

    tomcrean-annascaullake tomcrean-annascaullake

    Lago di Annascaul, contea di Kerry

    © Shutterstock

    Helen O'Carroll, curatrice del Kerry Museum di Tralee, che ospita la stanza dedicata a Tom Crean, ha scritto approfonditamente sull'argomento. Per lei, i team delle spedizioni venivano formati in base a cervello e forza fisica. Crean ricadeva nell'ultima categoria:

    "Le discussioni sui grandi esploratori tendono a concentrarsi sui leader e sugli stili di comando. Ciò significa che il contributo di uomini di mare come Crean, che erano la spina dorsale delle spedizioni polari, è stato oscurato. L'implicazione è che erano lì solo per fornire la necessaria forza fisica".

    Sono stati sottintesi come questi a portare a descrivere Crean come un "esploratore polare tenace e affidabile" nella pagina Wikipedia a lui dedicata.

    Qualora avessi bisogno della definizione di tiepida lode, l'hai trovata.