Musei d'Irlanda

Una visita ai musei irlandesi, dai più piccoli micro-musei agli inestimabili tesori nelle fiorenti istituzioni nazionali, è in grado di soddisfare ogni interesse storico.

"Vuoi toccare escrementi di dinosauro?". Non preoccuparti, il benvenuto irlandese non è a rischio. Questa è soltanto una delle domande che potranno essere poste a te e ai tuoi bambini presso l'Ulster Museum.

Situata nei Giardini botanici di Belfast, questa meraviglia su più piani è il genere di luogo in cui puoi passare dallo scheletro di un dinosauro a una mummia egiziana, da una mostra sull'Home Rule (ovvero l'autogoverno) irlandese al meglio dell'arte contemporanea. I giovani esploratori verranno dotati di mappe speciali e parteciperanno a laboratori pratici.

La storia prende vita anche con l'Irish National Heritage Park di Wexford, dove una visita potrebbe vederti estrarre l'oro o persino pernottare in una fortezza ad anello. Oppure perché non scavare nel patrimonio locale presso il Copper Mine Museum sulla Penisola di Beara nel Cork o il Cork Butter Museum?

Archeologia e storia

Ti piacerebbe un faccia a faccia con una mummia di palude risalente a 2.300 anni fa? O magari il prezioso Ardagh Chalice, scoperto da due ragazzi che scavavano in un campo di patate, rientra più nei tuoi gusti. Sono soltanto due dei manufatti, delle ricchezze e delle mostre che potrai scoprire presso il National Museum of Archaeology di Dublino.

C'è moltissimo da scoprire anche nei musei locali. Nel Kerry County Museum, ad esempio, potrai provare a risolvere un misterioso omicidio risalente a 500 anni fa. La vittima di questo delitto irrisolto (che morì a causa di un colpo di spada, a quanto pare) giace nel seminterrato e, già che ci sei, sei anche invitato a prendere una pala e aiutare a estrarre uno scheletro...

Pensi che a un amico possa interessare questo articolo? Fai clic su per salvare e condividere

Carestia ed emigrazione

La Grande Carestia degli anni 1845-1849 è uno degli eventi più tragici nella storia d'Irlanda ed è un tema trattato da molti musei e attrazioni di tutto il Paese. Puoi persino visitare un villaggio della carestia a Doagh, nella contea di Donegal, e la ricostruzione della nave della carestia Dunbrody a New Ross, nel Wexford.

Nella contea di Roscommon, l'Irish National Famine Museum esplora "il maggiore disastro sociale dell'Europa del XIX secolo". Insolitamente ubicato nelle stalle della Strokestown Park House (le grandi dimore come questa sono al centro dell'odierno sistema proprietario/locatario), è una visita che fa riflettere. Puoi anche approfondire le conseguenze della carestia presso l'Irish Museum of Country Life nella contea di Mayo.

L'Ulster American Folk Park a Omagh, nella contea di Tyrone, racconta storie di vita umana nel corso di tre secoli di emigrazione irlandese sulle orme delle migliaia di persone che attraversarono l'Atlantico per raggiungere il Nuovo Mondo nell'America del Nord. Il viaggio ha inizio nei cottage dal tetto di paglia dell'Ulster, prosegue a bordo di un affollato veliero e termina alla frontiera americana.

Trasporti

Se ti piacciono le cose in movimento, adorerai l'Ulster Folk and Transport Museum a Holywood, nella contea di Down. Troverai vecchi motori a vapore, tram elettrici, autobus a due piani e auto vintage tutti gli uni accanto agli altri in interessanti esposizioni; la mostra più sorprendente non proviene però dal passato, ma dal futuro - o almeno da una visione del futuro degli anni '80. La DeLorean DMC-12, che veniva utilizzata come base per la macchina del tempo nei film di Ritorno al futuro, venne costruita a Belfast.

Perle nascoste come questa sono sparse in tutto il Paese. Prendi il National Transport Museum di Howth Demesne a Dublino, dove dei volontari hanno minuziosamente messo insieme una collezione di veicoli risalenti dal 1883 in poi, oppure classici tra i quali una Ford Modello T del 1911 presso l'antica sede della Henry Ford a Lisselan, nella contea di Cork.

Design moderno e tessuti

I musei non hanno naturalmente sempre a che fare con edifici e archeologia. In alcuni casi, riguardano il modo in cui vestivamo e come eravamo, come nel caso del National Museum of Decorative Arts and History, ospitato nell'ex caserma Collins a Dublino.

Una delle esposizioni riguarda gli abiti e i gioielli indossati in Irlanda dal 1760 in poi e conclude - come sicuramente sospetterai - che gli irlandesi non sono indifferenti alla moda.

Non sono comunque soltanto i musei nazionali a riflettere il nostro stile. Dallo Sheelin Antique Irish Lace Museum a Enniskillen, nella contea di Fermanagh, e dall'Irish Linen Centre & Lisburn Museum allo sgargiante Museum of Style Icons a Newbridge Silverware, nella contea di Kildare, troverai qualcosa per tutti i gusti.

Salva questa pagina in un album:

Aggiungi

Salva questa pagina nel tuo album:

Aggiungi Aggiungi

Hai creato album. Fai clic sotto per vedere tutte le pagine che hai salvato.

Vedi album

Crea un nuovo album:


Annulla Crea

Questa pagina è stata salvata nel tuo album

Visualizza

Offerte

Mmh, non conosco questa e-mail. Riprova ad inserire il tuo indirizzo e-mail?
Nessun risultato corrisponde ai criteri di ricerca immessi

Hai bisogno di un volo o di un traghetto?

Via mare o via aria, trova qui il miglior itinerario

Trova voli
Trova traghetti