Il sapore dell'Irlanda

Sappiamo che il cibo irlandese è fantastico, dopotutto in Irlanda ci siamo cresciuti.

I maestri di Masterchef dovrebbero considerare la nostra isola un'importante destinazione gastronomica. Con la sua abbondanza di produttori e fornitori di cibi artigianali, non sarebbe difficile per loro creare qualcosa di delizioso in questi luoghi.

Nel nostro video, Frank Hederman, abitante del Cork, ci racconta esattamente cosa rende così gustosi gli ingredienti irlandesi. Frank è proprietario del Belvelly Smokehouse a Cobh, nella contea di Cork, dove affumica pesci quali salmoni, anguille e maccarelli.

Il salmone affumicato è uno degli alimenti di base della cucina irlandese ed è importante che sia preparato come si deve. Non temere. Il prodotto finale di Frank è così fantastico che il New York Times ha affermato: "Hederman affumica il salmone, come dire che Steinway fa pianoforti".

Frank ritiene che i mercati degli agricoltori siano il cuore e l'anima del settore dei cibi artigianali d'Irlanda. Visitane uno e il bancarellista ti parlerà allegramente del suo prosciutto, pane o formaggio, ti offrirà un assaggio e ti convincerà che non troverai di meglio al mondo. E probabilmente ha ragione.

The English market, Cork City
The English market, Cork City

Le delizie culinarie della città di Cork

L'English Market di Cork compare nel video ed è una parte importante della storia della città. Costruito nel 1788, è una gioia passeggiarci, incontrare i produttori locali e naturalmente assaggiare i cibi. Anche quelli di Frank.

L'English Market è talmente rinomato che la regina Elisabetta II lo ha visitato nel 2011 durante il suo viaggio in Irlanda. I bancarellisti hanno affettuosamente ricordato la sua visita con una targa: una bancarella espone persino alcune sue foto.

Pensi che a un amico possa interessare questo articolo? Fai clic su per salvare e condividere

Ricetta: Stufato tradizionale irlandese

Ingredienti:

900 gr di agnello per stufato (preferibilmente braciole di cosciotto)
450 gr di cipolle, pelate e tritate
5 cucchiai di prezzemolo fresco, tritato
1 cucchiaio di timo fresco, tritato
sale e pepe nero appena macinato
900 gr di patate (preferibilmente metà a pasta compatta e metà farinose) pelate
375 ml d'acqua
prezzemolo fresco per la guarnizione
Temperatura del forno: 150°C

Preparazione:

Eliminare se si desidera il grasso in eccesso dalle estremità delle braciole di cosciotto. Non disossare per non perdere di sapore (le ossa si distaccano dalla carne durante la cottura). Posizionare uno strato di cipolla sul fondo di una casseruola o di una teglia da forno, larga e pesante. Posizionare la carne sulle cipolle e spolverare con un'abbondante quantità di prezzemolo e una quantità minore di timo. Condire con sale e pepe nero. Sistemare il resto delle cipolle  e le patate (tagliate solo se grandi). Condire ciascuno strato e coprire con uno strato di aromi. Aggiungere metà acqua, portare a ebollizione e coprire. Lasciar cuocere a fuoco lento per 2 ore e mezza, 3 ore. Cuocere nel forno oppure bollire a fuoco lento sul fornello. Quando è pronto, lo stufato deve essere umido ma non deve galleggiare nel liquido. Aggiungere acqua durante la cottura se lo stufato sembra troppo asciutto. Le patate farinose si sciolgono nello stufato rendendolo più denso; le patate a pasta compatta non si sciolgono. Servire guarnito con abbondante prezzemolto tritato. Perfetto accompagnato da un piatto di carote o pastinache.

Salva questa pagina in un album:

Aggiungi

Salva questa pagina nel tuo album:

Aggiungi Aggiungi

Hai creato album. Fai clic sotto per vedere tutte le pagine che hai salvato.

Vedi album

Crea un nuovo album:


Annulla Crea

Questa pagina è stata salvata nel tuo album

Visualizza

Idee per le vacanze, notizie, offerte… iscriviti per ricevere la nostra e-zine e ti terremo informato sull'Irlanda.

Nessun risultato corrisponde ai criteri di ricerca immessi

Hai bisogno di un volo o di un traghetto?

Via mare o via aria, trova qui il miglior itinerario

Trova voli
Trova traghetti