dunluce-castle-purple-flowers dunluce-castle-purple-flowers

I castelli imperdibili d'Irlanda

Leggende, folclore e dintorni splendidi sono la garanzia che i castelli d'Irlanda conquisteranno per sempre la nostra immaginazione

Ti piace la nostra infografica? Scaricala qui!

In tutta l'isola d'Irlanda sono sparsi più di 3.000 castelli, visitarli tutti è un'impresa impossibile. Qui osserviamo da vicino sei castelli aperti al pubblico, da promontori sulle scogliere a oasi nell'entroterra.

Dunluce Castle

Sul limitare della costa di Antrim siede placido il Dunluce Castle, che sorveglia il mare dalla cima di una sporgenza di basalto. Antica dimora dei clan rivali McQuillan e MacDonnell, è il castello medievale irlandese per eccellenza. Dalla ribellione all'incendio, dalle sirene alle arpie, Dunluce ha vissuto la sua buona dose di drammaticità. Non sorprende che questo luogo pieno di leggende abbia ispirato CS Lewis nella creazione del maestoso Cair Paravel de Le Cronache di Narnia.

Con le bianche scogliere di gesso di Portrush che scompaiono a ovest, ti sembrerà di essere tornato indietro nel tempo. Ma non avvicinarti troppo al baratro: le leggende locali raccontano che la cucina del castello crollò in mare portando sette cuochi con sé negli abissi.

Visita anche

Glenarm Castle

Il castello attuale sorge in questo luogo dal 1636, ma a Glenarm esisteva un castello già dal XIII secolo. Un tempo estesa lungo l'intera costa settentrionale di Antrim, l'odierna tenuta di Glenarm è ora molto più ridotta e ospita un'azienda agricola biologica invece di un parco di cervi e un'affascinante sala da tè dove un tempo sorgeva la Mushroom House del XIX secolo.

Pur essendo ancora una dimora di famiglia, in determinati periodi sono disponibili tour guidati del castello. La tenuta ferve d'attività e ospita da diversi anni gli Highland Games e l'itinerario di trail running Wilderbeast di 16 km, oltre all'annuale Tulip Festival. E, con il mare a due passi, cos'altro potresti desiderare?

Per tutta la famiglia

Tullynally Castle

Di proprietà della stessa famiglia fin dal XVII secolo, Tullynally Castle è legato a una delle leggende più amate d'Irlanda, I figli di Lir. I visitatori, infatti, hanno notato che sulla tenuta è stato costruito un "paese delle fate" quando Lady Georgiana la ristrutturò intorno al 1830. Sebbene da allora sia stato aggiunto di tutto, da un recinto per i lama a un giardino tibetano, il castello è rimasto per lo più immutato.

Secoli dopo, grazie alla sua impeccabile acustica, la magnifica Great Hall di Tulynally ospita regolarmente eventi musicali, mentre i visitatori dei vasti giardini potranno spesso imbattersi in una fiera vivaistica o un tour primaverile guidato dal proprietario. Dalle feste estive ai terrificanti itinerari organizzati per Halloween, Tullynally è davvero un castello per tutte le stagioni.

Storia antica

Birr Castle

Il terzo Conte di Rosse era un gentiluomo innovativo. Il Leviatano, il suo telescopio, è ancora in funzione al Birr Castle, un tempo è stato il più grande esistente e sua moglie Mary creò una delle prime camere oscure al mondo nelle stalle della tenuta. Non è difficile capirne il motivo: i Birr Castle Gardens sono tra i più splendidi d'Irlanda. Infiniti fiori esotici ravvivano la tenuta in un arcobaleno di colori, mentre cascate e laghi ospitano lontre, aironi e martin pescatore.

All'interno del castello, i visitatori sono guidati dai discendenti del conte e di sua moglie, i cui ritratti adornano ancora la grande sala da pranzo vittoriana. La vista dallo spettacolare Gothic Saloon di forma ottagonale si estende al fiume Camcor, la cui corrente una volta servì al figlio della coppia per fornire elettricità al castello.

A spasso nel tempo

Blackrock Castle

Lo stemma di Cork proclama la città un "porto sicuro per le navi", ma non è sempre stato così. Blackrock Castle venne costruito sulla cima di una straordinaria roccia calcarea nel XVI secolo per proteggere uno dei più profondi porti naturali al mondo dagli attacchi navali e dei pirati e per tenere la nobiltà al riparo dalle fazioni più violente della contea ribelle.

Distrutto due volte da un incendio, il castello venne fedelmente restaurato dalla popolazione di Cork. Oggi ospita l'inestimabile centro di ricerca astronomica del vicino Cork Institute of Technology. La sua premiata mostra astronomica interattiva, Cosmos at the Castle, è la prima del suo genere in Irlanda.

Dove mangiare

Ballynahinch Castle

Nascosto tra i 180 ettari di aspro paesaggio tipico del Connemara, Ballynahinch Castle è l'ideale per chi cerca uno scenario rilassante. Con il passare degli anni la tenuta si è addolcita, ma mezzo millennio fa ha ospitato alcuni dei personaggi più temibili delle leggende irlandesi. Qui soggiornarono la regina pirata Grace O'Malley e il "feroce clan O'Flaherty".

La tenuta di Ballynahinch può essere facilmente apprezzata a cavallo o a piedi, mentre la caccia stagionale alla beccaccia e le escursioni sull'isola deserta di Inishlacken sono tra le esperienze preferite dai visitatori. Chi preferisce ammirare i dintorni storici da una posizione più confortevole può rannicchiarsi su una poltrona accanto al camino.

Mettiti in marcia