I castelli imperdibili d'Irlanda: Parte 1

Dunluce Castle, County Antrim

Leggenda, folclore e le splendide aree circostanti sono la garanzia che i castelli d'Irlanda cattureranno per sempre la nostra immaginazione.

Con oltre 3.000 castelli che punteggiano l'Irlanda, è impossibile visitarli tutti. Qui diamo uno sguardo a sei castelli aperti al pubblico, da promontori sulle scogliere a oasi nell'entroterra.

Dunluce Castle
Dunluce Castle

Dunluce Castle

All'estremità della costa dell'Antrim sorge la vasta e irregolare tenuta del Dunluce Castle, affacciato sul mare in cima a una scura roccia basaltica. Un tempo dimora dei clan in lotta McQuillan e MacDonnell, è la quintessenza del castello medievale irlandese. Da ribellioni a incendi, da sirene ad arpie, Dunluce è stato protagonista di forti emozioni. Non stupisce quindi che questo castello ricco di storia sia stato, stando alle voci, fonte di ispirazione per C.S. Lewis per il venerato Cair Paravel di Narnia.

Con le bianche scogliere di Portrush che si stagliano a ovest, ti sembrerà di essere tornato indietro nel tempo. Ma non avvicinarti troppo al bordo: narra la leggenda locale che un giorno la cucina del castello crollò in mare trascinando con sé sette cuochi.

Glenarm Castle
Glenarm Castle

Glenarm Castle

Il castello attuale sorge in questo luogo dal 1636, ma a Glenarm esisteva un castello fin dal XIII secolo. Un tempo estesa lungo l'intera costa settentrionale dell'Antrim, l'odierna tenuta di Glenarm è ora molto più ridotta e ospita una fattoria biologica invece di un parco di cervi e un'affascinante sala da tè dove un tempo sorgeva la Mushroom House del XIX secolo.

Pur essendo ancora abitato da una famiglia, in determinati periodi sono disponibili tour guidati del castello. La tenuta ferve d'attività e ospita da diversi anni gli Highland Games e l'itinerario di trail running Wilderbeast di 16 km, oltre all'annuale Tulip Festival. E con il mare a breve distanza, cosa potresti desiderare di più?

Tullynally Castle

Occupato dalla stessa famiglia fin dal XVII secolo, il Tullynally Castle è legato a una delle leggende più amate d'Irlanda, I bambini di Lir. Intorno al 1830, infatti, quando Lady Georgiana ristrutturò la tenuta, i visitatori riferirono che era stata costruita una "terra da fiaba". Sebbene da allora sia stato aggiunto di tutto, da un recinto per i lama a un giardino tibetano, il castello è rimasto ampiamente immutato.

Secoli dopo, l'impeccabile acustica della magnifica Great Hall di Tulynally vede svolgersi regolarmente eventi musicali, mentre i visitatori dei vasti giardini potranno spesso imbattersi in un'esposizione di piante o un tour primaverile guidato dal proprietario. Dalle feste estive ai terrificanti itinerari organizzati per Halloween, Tullynally è davvero un castello per tutte le stagioni.

Birr Castle
Birr Castle

Birr Castle

Il terzo conte di Rosse era un gentiluomo innovativo. Il suo telescopio Leviathan, ancora in funzione al Birr Castle, era un tempo il più grande esistente e sua moglie Mary creò una delle prime camere oscure al mondo nelle stalle della tenuta. Non è difficile scoprire perché: i Birr Castle Gardens sono tra i più splendidi d'Irlanda. Infiniti fiori esotici ravvivano la tenuta in un arcobaleno di colori, mentre cascate e laghi ospitano lontre, aironi e martin pescatore.

Nel castello, i visitatori sono guidati dai discendenti del conte e di sua moglie, i cui ritratti adornano ancora la grande sala da pranzo vittoriana. La vista dallo spettacolare Gothic Saloon di forma ottagonale si estende al fiume Camcor, la cui corrente una volta servì al figlio della coppia per fornire elettricità al castello.

Blackrock Castle

Lo stemma di Cork presenta la città come un "porto sicuro per le navi" ma non è stato sempre così. Blackrock Castle venne costruito in cima di una straordinaria roccia calcarea nel XVI secolo per proteggere uno dei più profondi porti naturali al mondo dagli attacchi navali e dei pirati e per tenere la nobiltà al riparo dalle fazioni più violente della Contea ribelle.

Distrutto due volte da un incendio, il castello venne fedelmente restaurato dalla popolazione di Cork. Oggi ospita l'inestimabile centro di ricerca astronomica del vicino Cork Institute of Technology. La sua premiata esposizione astronomica interattiva, Cosmos at the Castle, è la prima del suo genere in Irlanda.

Ballynahinch Castle
Ballynahinch Castle

Ballynahinch Castle

In posizione nascosta tra 180 ettari di aspro paesaggio del Connemara, Ballynahinch Castle è l'ideale per chi cerca uno scenario rilassante. Ora un albergo, col tempo la tenuta è diventata più tranquilla, ma circa cinquecento anni fa ospitò alcune delle figure più malfamate della leggenda irlandese. Qui soggiornarono la regina dei pirati Grace O’Malley e il "feroce clan O’Flaherty".

La tenuta di Ballynahinch può essere facilmente apprezzata a cavallo o a piedi, mentre la stagionale caccia alle beccacce e le escursioni all'isola deserta di Inishlacken sono tra le esperienze preferite dai visitatori. Chi preferisce apprezzare i dintorni storici da una location più confortevole può rilassarsi in una tranquilla poltrona accanto al camino.

Mmh, non conosco questa e-mail. Riprova ad inserire il tuo indirizzo e-mail?
Nessun risultato corrisponde ai criteri di ricerca immessi

Hai bisogno di un volo o di un traghetto?

Via mare o via aria, trova qui il miglior itinerario

Trova voli
Trova traghetti

Scopri di più sull'Irlanda

Hai altre domande sull'Irlanda? Noi abbiamo le risposte

Aiuto e consigli