9 delle migliori birre d'Irlanda

L'Irlanda ha una storia legata alla produzione della birra che risale a 5.000 anni fa: secondo la leggenda perfino San Patrizio aveva il proprio mastro birraio! Ma perché qui la birra è così amata? Come afferma con semplicità Maudeline Black di Blacks of Kinsale: “In Irlanda non sappiamo coltivare le viti, ma sappiamo fare un malto fantastico, che è l'ingrediente indispensabile per produrre birra.”

Il malto, unito alla nostra acqua pura e alla pazienza dei mastri birrai, permette a questi ottimi ingredienti di compiere la magia. E i risultati sono davvero straordinari! Placa la tua sete con alcune delle migliori birre dell'isola.

Hilden Brewery, Lisburn

I battenti dell'Hilden, il birrificio indipendente più antico d'Irlanda, vennero aperti nel 1981 dai genitori dell'attuale proprietario, Owen Scullion. Le sue 11 specialità, tra cui la Belfast Blonde, la Headless Dog, la Twisted Hop e la Barney’s Brew, si possono trovare in tantissimi locali, ma sicuramente il luogo migliore per gustarle è il ristorante Tap Room nel cortile della stessa Hilden House, un tempo dimora di un ricco barone che commerciava in biancheria. Vieni a sentire l'Hilden Beer & Music Festival che si svolge ogni agosto. È seguitissimo da oltre 30 anni ed è il posto perfetto per assaggiare le 35 birre e i sidri di Hilden. 

Queste birre artigianali dovrebbero essere vendute con un'avvertenza: possono dare dipendenza.

Erica Reed, blogger

Dungarvan Brewing Company

Dungarvan, Contea di Waterford, nell'Ireland’s Ancient East, non è soltanto legata a filo doppio alla storia vichinga e vanta una ricca cultura culinaria, ma è anche sede della Dungarvan Brewing Company, che produce quattro favolose birre: la Black Rock Irish Stout (fantastica con un piatto di ostriche locali), la Copper Coast Irish Red Ale, l'Helvick Gold Irish Blonde Ale e la Mine Head American Pale Ale. Produce anche una serie di birre stagionali, tra cui la Coffee and Oatmeal Stout, ottima in inverno. Prenota in anticipo la visita al birrificio. 

Black's Brewery

Da quando nel 2013 si è insediata nella deliziosa città costiera nei pressi di Cork, Blacks of Kinsale continua a vincere premi. La coppia vincente composta da marito e moglie produce la KPA (Kinsale Pale Ale), la Model T Stout, The Session IPA, la 1601 Lager, la Black IPA e la High Viz Double IPA. Kinsale, come è noto, è il punto di partenza e di arrivo della Wild Atlantic Way, ed è giustamente famosa per l'atmosfera rilassata e artistica e per l'ottimo cibo, in particolare di mare. Fai una passeggiata, goditi un ottimo pranzo e gusta la birra locale. Le visite ai birrifici sono stagionali, perciò verifica in anticipo la possibilità di effettuarle. 

Wicklow Brewing

Dopo aver trasformato un caffè nel parco vacanze per famiglie nei pressi di Avoca e Glendalough nell'accogliente e affollato Mickey Finn’s pub, Ashley e Leigh Williams si sentivano spesso chiedere una birra locale. Hanno deciso perciò di produrne un po' utilizzando l'acqua del proprio pozzo: la Helles, la St Kevin’s Red, la Weiss, la Black 16 Stout, la Hopknut e la Gingerknut sono ormai così famose che una sera il pub ne rimase addirittura senza! Fortunatamente ora è presente in tutta l'isola, ma se ti trovi in questa zona dell'Ireland’s Ancient East, vieni a trovarci, rimani a far baldoria e cena al Brewery Bistro Restaurant. 

Dingle Brewing Company

Si dice che l'acqua sorgiva di Kerry doni positività, il che potrebbe spiegare l'energia di John ed Éilis Moriarty. Sono musicisti tradizionali, proprietari del Benny’s, nell'allegra Dingle, e ora sono diventati anche fabbricanti di birra! La loro Crean’s lager è venduta in tutta questa bella regione: deve il suo nome a Tom Crean, l'esploratore polare ed eroe locale che nel 1920 rilevò il South Pole Inn nella vicina Annascaul.

Franciscan Well Brew Pub, Cork

Costruita sul sito di un monastero del XIII secolo – con un pozzo che si dice abbia poteri curativi – il Franciscan Well è parte integrante della città di Cork. Le sue birre che hanno vinto premi mondiali vengono vendute in tutta l'isola, perciò chiedi della Rebel Red, della Friar Weisse, della Blarney Blonde e della Shandon Stout. Oppure vai direttamente al brew pub e comincia la degustazione.

Riesco ad avere così tanta pazienza solo per la mia famiglia e per la fabbricazione della birra.

Shane Long, proprietario del Franciscan Well

Galway Bay Brewery

Con tutti i musicisti tradizionali e gli amanti delle feste che si sono trasferiti da tempo a Galway, non sorprende che la città ospiti uno dei primi brew pub dell'isola, ossia un pub che serve la birra di propria produzione. Le birre più famose – la Full Sail, la Bay Ale, la Althea e la chocolate milk stout Buried at Sea – si trovano ovunque, ma nelle stradine sulla costa di Galway puoi capire l'origine di queste straordinarie ispirazioni.

Whitewater Brewery

Fondata nel 1996 nella fattoria di famiglia nella Contea di Down, Whitewater produce alcune ottime birre i cui nomi richiamano i luoghi di questa magnifica regione. Tra queste ricordiamo la Maggie’s Leap IPA, la Bee’s Endeavour pale ale, la Ewe Rebel IPA, la Belfast Black stout, e l'Hen, Cock & Pigeon Rock ale (dal nome di tre vette nei vicini Mournes) che hanno vinto numerosi premi. Il birrificio ha appena traslocato in uno stabilimento più grande. Ottima notizia per i tanti fan!

Courtesy of Pokertree Brewing Company
Courtesy of Pokertree Brewing Company

Pokertree, Tyrone

Incline a infrangere le tradizioni, il birrificio Pokertree potrebbe sembrare persino irriverente: ha infatti chiamato una birra in onore di Kurt Cobain – ciononostante prende molto seriamente la propria attività. Oltre alla forte Dark Nirvana dedicata a Kurt, la gamma include la Seven Sisters Treacle Oat Stout dal gusto intenso, la forte Red Earl Pale Ale e la delicata Ghrian Golden Ale – insomma a ciascuno la sua birra! Tutte prodotte naturalmente con il malto d'orzo locale. Buone da leccarsi i baffi e deliziose.

Non c'è amore più sincero dell'amore per la buona birra!

Pokertree.co.uk

Non fermarti ora... c'è ancora tanto da gustare!