I 9 luoghi più infestati d'Irlanda

9 delle storie più spaventose che riguardano l'Irlanda, con spettri del nord, fiumi pieni di fantasmi e il diavolo in persona.

Ireland's 9 Most Haunted

Ti piace la nostra infografica? Scaricarla qui. 

1. L'Hell Fire Club

Arroccato sulle Dublin Mountains, bruciato e abbandonato, è un antico rifugio per cacciatori che odora ancora oggi di zolfo. Costruito nel 1725 su una tomba a corridoio di epoca neolitica, l'edificio venne utilizzato da una setta costituita da signori e nobili (l'Hell Fire Club) per mettere in atto atti immorali e tenere messe nere per invocare Satana. Si dice che i visitatori sperimentino un'atmosfera opprimente e assistano a manifestazioni demoniache.

2. Una partita a carte con il diavolo

Era una notte tempestosa sulla penisola di Hook quando si presentò il diavolo. Sir Charles Tottenham stava giocando a carte nella sua villa, Loftus Hall, quando sentì bussare e fece entrare uno sconosciuto fradicio di pioggia. Durante il gioco, una signora lasciò cadere le sue carte e - abbassandosi per raccoglierle - vide che i piedi dello sconosciuto erano zoccoli intrisi di sangue. Il diavolo rivelò la sua vera forma, volò via attraverso il tetto e da allora infesta la casa.

3. Lady Isobel e i bambini fantasma

Guardando Ballygally Castle, una bella costruzione baronale scozzese sulla costa dell'Antrim, non penseresti mai che sia uno dei luoghi più infestati d'Irlanda. Tutto ebbe inizio quando un precedente proprietario chiuse sua moglie, Lady Isobel, in una torre perché non riusciva a dargli un erede maschio. Invece di morire di fame, Isobel si suicidò lanciandosi sulle rocce sottostanti. Gli ospiti di questo edificio oggi trasformato in hotel hanno visto il suo spettro e quelli di alcuni bambini aggirarsi nei corridoi.

Strip collage two

4. Il fiume fantasma

Kilkenny, sede del primo itinerario mai organizzato dedicato alle streghe, non è certo nuova al sovrannaturale. Durante una grande alluvione nel 1763, una folla stava attraversando il John's Bridge quando questo crollò, causando l'annegamento di 16 persone nelle acque del fiume Nore. Da allora, abitanti e visitatori raccontano inquietanti storie di fantasmi sul fiume che si aggrappano agli argini, si sporgono dalla struttura attuale e si levano dalla nebbia mattutina.

5. La Dama bianca

Il Charles Fort, una splendida guarnigione a forma di stella a Cork, ha assistito a un bel po' di spargimenti di sangue. Ma nonostante le battaglie, gli assedi e le ribellioni a cui hanno assistito le sue mura, la storia della "White Lady" è la più raggelante. La figlia del comandante della fortezza si era appena sposata con un ufficiale di stanza nel luogo ma, quando il padre sparò al marito, la sposa si lanciò nell'oceano. La sua anima persa continua a vagare nella tenuta con il suo abito nuziale.

6. La tomba del vescovo Higgins

Non disturbare il sonno dei morti, a meno che tu non voglia poi essere tormentato dalla loro presenza. È proprio ciò che accadde alla St Columb's Cathedral quando i lavori di ristrutturazione nel 1867 disturbarono la sepoltura dell'ex vescovo William Higgins. La sua tomba venne trasferita all'interno della cattedrale e fu allora che iniziarono le stranezze. Gli operai iniziarono a sentire dei passi nella galleria chiusa a chiave, nelle fotografie comparvero strane figure e l'organo cominciò a suonare senza anima viva intorno.

Most haunted strip one

7. La maledizione di un giullare

L'unica cosa più tragica di un clown triste? Un giullare assassinato. Dai uno sguardo al Malahide Castle, una fortezza medievale sulla costa di Dublino nella cui tenuta si aggira uno spirito. Il suo nome era Puck, e si narra che si fosse innamorato di una delle prigioniere di Malahide, Lady Elenora Fitzgerald. Puck venne trovato pugnalato al cuore e - esalando l'ultimo respiro - giurò che il suo spirito avrebbe perseguitato il castello.

8. La cappella insanguinata

Dietro le mura medievali del Leap Castle si nascondono storie di omicidio e tradimento. Come nel 1250, quando due fratelli ambiziosi si contesero il trono di famiglia. Uno dei due, un prete, stava servendo messa nel castello quando suo fratello entrò e gli piantò una spada nel cuore sull'altare di quella che è ora chiamata la Bloody Chapel (la cappella insanguinata). E poi ci sono gli scheletri scoperti su uno spuntone segreto, ma questa storia te la racconteremo un altro giorno...

9. Il cappio del boia

La Crumlin Road Gaol è una prigione storica di epoca vittoriana che un tempo ospitò alcuni dei personaggi più tristemente noti di Belfast. Si dà il caso che sia anche uno dei luoghi più infestati dai fantasmi dell'Irlanda del Nord. Qui, le anime inquiete dei detenuti morti vagano lungo i passaggi in ferro battuto e piangono durante la notte. Tra questi, un americano giustiziato per un crimine che non aveva commesso e un adolescente che si suicidò per evitare il cappio del boia.

Continua a leggere:

Offerte

Mmh, non conosco questa e-mail. Riprova ad inserire il tuo indirizzo e-mail?
Nessun risultato corrisponde ai criteri di ricerca immessi

Hai bisogno di un volo o di un traghetto?

Via mare o via aria, trova qui il miglior itinerario

Trova voli
Trova traghetti

Scopri di più sull'Irlanda

Hai altre domande sull'Irlanda? Noi abbiamo le risposte

Aiuto e consigli