Il Trono di Spade in Irlanda del Nord

L'attesa è finalmente finita: il Trono di Spade (TDS), la serie televisiva prodotta da HBO, è tornato a infiammare i nostri schermi con Tempesta di spade... che la fantasia abbia inizio!

Per i più accaniti fan de Il Trono di Spade di tutto il mondo, la serie è il massimo in termini di evasione in un mondo fantastico: un'epica corsa sulle montagne russe che elettrizza con temi oscuri e trame incredibili.

In Irlanda del Nord, però, Il Trono di Spade non è soltanto semplice intrattenimento. È il luogo in cui Ned, Tyrion, Catelyn, Lord Tywin e Re Robert attraversano i sentieri più difficili, scalano le montagne più alte e creano storie intense in un mondo fantastico sullo sfondo di uno scenario incredibilmente reale. Sono i paesaggi a trasmettere alle scene quella sensazione che USA Today ha descritto come di "vissuto".

Attualmente l'Irlanda del Nord si sente l'epicentro di tutto ciò che riguarda Il Trono di Spade. C'è un tour autoguidato che porta alla scoperta delle splendide location lungo la Causeway Coast e i Glens, una delle zone più mozzafiato d'Europa; Paint Hall Studios a Belfast è lo studio principale per le scene negli interni e a giugno di quest'anno arriverà a Belfast un'esposizione interattiva dedicata a Il Trono di Spade con decine di manufatti e costumi dalle stagioni 1 e 2 e una copia a grandezza naturale del Trono di Ferro su cui è possibile sedersi veramente.

Castelli, castelli ovunque...

Naturalmente, a parte i paesaggi fantasy, c'è un buon motivo per il quale l'Irlanda è stata scelta dagli scopritori di location de Il Trono di Spade. I castelli sono ovunque: incredibili strutture che ti catapultano direttamente nel cuore della mitica terra di Westeros.

Per iniziare, prendi lo Shane's Castle nella contea di Antrim. Costruito nel XIV secolo sulla riva del Lough Neagh, questo castello in rovina è stato uno sfondo evocativo per la famosa scena del torneo della prima stagione. Appena a sud di Belfast, il Castle Ward del XVIII secolo è stato convertito nella freddissima città di Winterfell. Nella vita reale, si tratta di una tenuta di 332 ettari con percorsi per escursioni, un giardino esotico e una piccola e deliziosa aia.


Uno sguardo alla "filming map", ovvero una mappa delle location delle riprese, sul sito web dedicato a Il Trono di Spade Winter is Coming, mostra esattamente dove si può passare da un idillio rurale al frastuono o ai re nel mezzo di una guerra civile. A quanto pare non importa dove tu sia: non sarai mai lontano da un luogo in cui è stato girato Il Trono di Spade.

Nel Tollymore Forest Park abbiamo dato un primo sguardo alle temutissime Ombre bianche. Il tranquillo porto di Ballintoy Harbour, invece, sulla famosa costa della contea di Antrim, ha ritratto le aspre Isole di Ferro.

Ma un luogo in particolare sembra echeggiare più forte degli altri. I piedi delle ammalianti Mourne Mountains, nella contea di Down, hanno dato forma ai prati ondulati all'ingresso della città di Vaes Dothrak. E queste montagne non sono nuove ai romanzi fantasy: infatti, è proprio questo il paesaggio che fornì a C. S. Lewis, autore di "Il leone, la strega e l'armadio", l'ispirazione per creare Narnia.

Fantasia epica in breve? Sembra che l'Irlanda del Nord abbia scoperto il segreto.