Le grandi dimore storiche irlandesi

Regalati un assaggio dello stile di vita degli aristocratici e del glamour dell'era del Titanic alloggiando con dei veri aristocratici in uno dei castelli d’Irlanda ancora intatti

The library at Lisnavagh, County Carlow
The library at Lisnavagh, County Carlow

"Ai tempi dei miei nonni, lo stile di vita ricordava quello della serie televisiva Downton Abbey, con grandi feste nei weekend e tanto personale di servizio", dice Fred Madden, erede della tenuta di Hilton Park nella contea di Monaghan, che appartiene alla sua famiglia da secoli.

Come nel caso del vero Highclere Castle, dove vengono girate le avventure del Conte di Grantham, di Julian Fellowes, le grandi residenze nobiliari devono trovare soluzioni per sopravvivere anche nel XXI secolo.

E per fortuna di chi, come noi, ama il glamour dell'era del Titanic, molti proprietari hanno aperto le porte delle loro dimore agli ospiti paganti.

Secondo Alan Brooke, terzo Visconte di Brookeborough, di Colebrooke Park nella contea di Fermanagh, quelle feste avevano un fascino molto speciale. "Gli ospiti venivano invitati perché erano persone interessanti ed erano in grado di intrattenere la famiglia e socializzare tra loro."

In questi giorni ospitiamo gruppi di cacciatori e pescatori che si conoscono tra loro, e questo rende tutto più semplice, perché quando giungono questi gruppi noi svolgiamo essenzialmente il ruolo di ospiti"

Pensi che a un amico possa interessare questo articolo? Fai clic su per salvare e condividere

Residenze storiche con un’anima

Ma le ragioni non sono solo economiche. La famiglia del marito di Emily Bunbury ha acquistato la tenuta di Lisnavagh, nella contea di Carlow, nel 1702, ed Emily ci spiega che gli ospiti sono essenziali per tenere in vita 'l'anima' della dimora. "Appena entrati, si percepisce la presenza dell'anima di questa residenza. La grande dimora storica di Lisnavagh ama accogliere ospiti nelle sue sale, altrimenti si trasformerebbe in come un museo."

Storia vivente

E allora, come ci si sente ad ospitare degli estranei nel proprio salone? "Indaffarati!", ci dice sorridendo Alex Durdin-Robertson, la cui famiglia risiede nel Huntington Castle, nella contea di Carlow, fin dall'epoca della sua costruzione, nel 1625. "Abbiamo due figli che hanno meno di due anni, quattro cani e una coppia di mailaini vietnamiti. Abbiamo molto da fare, anche senza visitatori!"

Ma naturalmente, vivere in un tesoro della storia nazionale contribuisce a controbilanciare certi svantaggi. "Da un lato si tratta di un castello che ha 400 anni di età, ma dall'altro si tratta anche della nostra casa. Alle sei del pomeriggio questo luogo torna ad essere la nostra casa".

Grandi dimore storiche

Crescere in un castello è stato molto divertente, ammette Alex: "Da piccoli ci nascondevamo sotto un grande letto a baldacchino e osservavamo i visitatori ridacchiando. Probabilmente avranno pensato che il castello fosse abitato dai fantasmi!"

Ma a volte può essere pericoloso lasciare dei bambini liberi di giocare in un luogo come questo. "Una volta diedi un calcio a un pallone, rovesciando un bicchiere di vino rosso che imbrattò tutto il muro" ricorda Fred. Noi comuni mortali avremmo risolto il problema con uno straccio umido, ma in una residenza come Hilton Park non è così facile.

"Infatti, anche la carta da parati di una delle sale è considerata un bene protetto, ci dice Fred. "Per fortuna accadde nel soggiorno, e disponevamo di un rotolo di carta di riserva per porre rimedio al guaio. In seguito imparai a fare più attenzione!"

I mesi più affollati per Colebrooke sono quelli invernali, per via della caccia, mentre i mesi estivi sono caratterizzati da maggiore disponibilità. Ma alla fine della stagione, le porte si chiudono per tutti.

Nella risata di Emily Bunbury sentiamo l'eco delle voci dei suoi antenati: "Alla fine della stagione la casa ha bisogno di alcune settimane di riposo, e lo stesso vale per noi!"

Che ne diresti di alloggiare in una grande dimora storica o in un castello sull'isola d'Irlanda? Ecco cinque indirizzi da provare.

Idee per le vacanze, notizie, offerte… iscriviti per ricevere la nostra e-zine e ti terremo informato sull'Irlanda.

Nessun risultato corrisponde ai criteri di ricerca immessi

Hai bisogno di un volo o di un traghetto?

Via mare o via aria, trova qui il miglior itinerario

Trova voli
Trova traghetti