Stile contemporaneo in Irlanda del Nord

Con l'arrivo del Turner Prize 2013 a Derry-Londonderry e l'apertura del MAC a Belfast, l'Irlanda del Nord è lo splendido nuovo volto del mondo artistico contemporaneo

The MAC, Belfast city
The MAC, Belfast city

Quando si tratta di arti visive, fatta eccezione per Willie Doherty, la cui opera venne presentata nell'esposizione del Turner Prize del 2003, gli artisti dell'Irlanda del Nord tendono a mantenere un basso profilo sulla scena mondiale, ma due importanti eventi sono destinati a cambiare la situazione.

Il primo è il Turner Prize, che si svolgerà a Derry-Londonderry durante il 2013, anno in cui la città è stata nominata UK City of Culture, e che renderà omaggio in città a un artista britannico sotto i 50 anni.

The National Gallery of Ireland, Dublin city
The National Gallery of Ireland, Dublin city

Si tratta di un evento importante nel mondo dell'arte: questa è solo la terza volta in trent'anni che il Turner si allontana dalla Tate Britain; la prima è stata nel 2007 a Liverpool, mentre la seconda nel 2011, quando il premio è stato organizzato da Baltic a Gateshead.

Una città con credenziali artistiche

Quindi perché questa volta Derry-Londonderry? Negli ultimi anni, la città è diventata un importante centro per l'arte contemporanea. Oltre a Doherty, la città può vantare Declan McGonagle, il curatore e gallerista nominato per il Turner Prize nel 1987. Fu McGonagle che contribuì a portare i primi progetti d'arte pubblica di Antony Gormley sulle mura urbane.

E i due spazi d'arte contemporanea Void e Context Gallery (ora CCA) hanno offerto agli artisti una reale opportunità per mostrare il proprio lavoro a un vasto pubblico.

Pensi che a un amico possa interessare questo articolo? Fai clic su per salvare e condividere

Il MAC di Belfast

Lungo la strada, anche Belfast festeggia un nuovo arrivo: il MAC (Municipal Arts Centre) del valore di 28 milioni di sterline, che contiene tre gallerie d'arte e due teatri ed è ubicato in "un luogo decisamente eccentrico, sul retro della cattedrale anglicana di Sant'Anna" come riferisce l'Architectural Review.

Gli architetti locali Hackett Hall McKnight hanno svolto un lavoro egregio utilizzando materiali locali tra cui il basalto per richiamare il famoso Giant's Causeway.

In breve, conclude l'Architectural Review, è una struttura splendida, un edificio al tempo stesso solido e ponderato, di buon augurio per il futuro tessuto edilizio in queste isole e all'estero".

Sembra che gli artisti e gli architetti dell'Irlanda del Nord siano sulla cresta dell'onda, mentre la scena d'arte contemporanea della Repubblica è altrettanto dinamica e imponente con nuovi spazi che sorgono in continuazione a Dublino. Naturalmente il lato artistico dell'isola non è confinato a gallerie e opere contemporanee: l'arte moderna e le belle arti abbondano in tutta l'isola in gallerie quali, tra le altre, la National Gallery of Art e la Hugh Lane di Dublino, l'Hunt Museum a Limerick e la Crawford Gallery a Cork.

Idee per le vacanze, notizie, offerte… iscriviti per ricevere la nostra e-zine e ti terremo informato sull'Irlanda.

Nessun risultato corrisponde ai criteri di ricerca immessi

Hai bisogno di un volo o di un traghetto?

Via mare o via aria, trova qui il miglior itinerario

Trova voli
Trova traghetti