La città di Dublino: la musica

Dublin sounds

Ti presentiamo la città di Dublino, dove la musica è dolce, i luoghi di ritrovo vivaci e la musica scorre nelle vene

Una tradizione di leggende

Cosa hanno in comune gli U2, Thin Lizzy, Sinead O'Connor, The Frames, Imelda May, The Script e i Kodaline? No, non è il talento (anche se lo hanno tutti), e non è nemmeno lo stile (sebbene abbiano anche quello). La risposta: questi straordinari artisti sono tutti originari di Dublino, una piccola città con un'eredità musicale davvero epica.

Sto solo seguendo la tradizionale cantautorale irlandese, lo stile di vita umano e dell'Irlanda. Cercare il più possibile il piacere nella vita e contrastare il dolore che ne consegue.

Shane MacGowan, The Pogues

Passeggia per le strade acciottolate del Temple Bar, come Essex Street o Crown Alley, e sentirai musica ovunque. Ti giungerà all'orecchio dagli ingressi dei pub, dalle finestre ai piani superiori e dai musicisti nelle piazze. Non sono altro che l'ovvia dimostrazione che Dublino è la mecca della musica. Che tu sia un amante del rock, pop, indie, blues, jazz o della musica tradizionale, troverai tutto qui, suonato dal vivo, da musicisti così vicini che potrai toccarli.

Se vuoi farti un'idea di ciò che la musica significa per Dublino, dai uno sguardo a Once (Una volta), un piccolo film girato con un budget ridotto che si è aggiudicato un Oscar (Falling Slowly ha vinto come migliore canzone) e un musical di straordinario successo. Dai musicisti di strada che danno l'anima a performance piene di sentimento nei negozi di musica, presto scoprirai che a Dublino la musica è una passione condivisa. Ancora meglio: vieni a Dublino e scoprilo di persona con Once The Musical all'Olympia Theatre. 

Oliver St John Gogarty's
Oliver St John Gogarty's

Cuore tradizionale

La tradizionale musica folk dell'Irlanda: una passione ritmica e vibrante che tocca le corde del cuore e ti fa venire voglia di ballare. Dublino ha dato i natali a numerose icone musicali ma The Chieftains, leggende della musica tradizionale, e The Dubliners, eroi del folk, sono una classe a parte.

Queste due band hanno portato il sound dell'Irlanda in tutto il mondo e hanno collaborato con tantissimi artisti, da Bob Dylan a Willie Nelson. Hanno anche influenzato innumerevoli artisti, da Sinéad O'Connor, una cantante vecchio stile travestita da rock star, The Corrs, cresciuti suonando musica tradizionale, e The Pogues, la cui allegra e sfrenata versione di "The Irish Rover" con The Dubliners è assolutamente un classico.

La musica tradizionale celebra la vita. E da nessuna parte più che a Dublino.

Ascolta i suoni della musica tradizionale

Oltre agli eventi pubblicizzati, scoprirai che non esiste un programma fisso quando inizia una session di musica tradizionale in un pub di Dublino: i musicisti arrivano e iniziano a suonare per tutto il tempo che vogliono. Generalmente tutto ciò di cui hanno bisogno è un angolo, qualche sedia e un paio di persone ad ascoltarli, ma alla fine della serata il pub sarà pieno fino all'inverosimile. I principali strumenti sono il violino, il flauto o il flauto a fischietto, il bodhrán, la fisarmonica, il mandolino, le Uilleann Pipes (cornamuse) e la chitarra.

Naturalmente potrai approfondire la musica tradizionale partecipando al Traditional Irish Musical Pub Crawl. Il punto di incontro è al pub Oliver St John Gogarty's nel Temple Bar, e da qui due musicisti ti faranno vivere un'esperienza fatta di musica, storia e chiacchierate.

Un'altra possibilità consiste nel recarsi all'O'Donoghue's una qualsiasi sera della settimana. The Dubliners suonavano in questo locale, e qui troverai un mix di musicisti giovani e meno giovani stipati nel retro del bar, quasi a contatto con il pubblico.

Venue Strip

Luoghi di ritrovo, piccoli e grandi

Indubbiamente il pub è sempre stato il cuore pulsante della scena musicale di Dublino. The International Bar è il luogo in cui Ronnie Drew incontrò per la prima volta Luke Kelly e fondò The Dubliners (ancora oggi si svolgono session improvvisate). Whelan's supporta e fa crescere i nuovi gruppi rock e indie da 20 anni: Ed Sheeran attribuisce il suo successo alle periodiche esibizioni nel locale. Quando si tratta di jazz e blues, JJ Smyth's è il luogo perfetto; gli amanti del punk e del rockabilly prediligono Thomas House e i fan metal puntano dritti verso Bruxelles.


I piedi iniziano a tenere il ritmo, ordini una pinta e ti senti come a casa tua con la musica che richiama le immagini di un'isola umida e ventosa

Andy Webster, New York Times

Luoghi di ritrovo musicali a Dublino

Non hai voglia di un pub ma desideri qualcosa di intimo per ascoltare la musica? Dublino offre moltissime altre opzioni. The Sugar Club sembra un locale notturno della Hollywood degli anni '30, mentre Vicar Street è fantastico per sedersi, stare in piedi e ballare. Senza dimenticare Button Factory, specializzato in band innovative e DJ set.

Con un tale mix di luoghi di ritrovo e tantissimi tipi diversi di musica dal vivo ogni notte, sicuramente troverai qualcosa che ti farà venire voglia di ballare, indipendentemente da quali siano i tuoi gusti.

Tutto ciò che devi fare è ascoltare i dolcissimi suoni di Dublino.

Guarda anche...

Offerte

Mmh, non conosco questa e-mail. Riprova ad inserire il tuo indirizzo e-mail?
Nessun risultato corrisponde ai criteri di ricerca immessi

Hai bisogno di un volo o di un traghetto?

Via mare o via aria, trova qui il miglior itinerario

Trova voli
Trova traghetti

Scopri di più sull'Irlanda

Hai altre domande sull'Irlanda? Noi abbiamo le risposte

Aiuto e consigli