Dublino: 5 passeggiate fuori città

Walking in the Dublin Mountains

Dublino vanta splendidi paesaggi circostanti, da verdi e lussureggianti montagne al blu del mare d’Irlanda. Ecco come apprezzarli appieno con una passeggiata per tutti i gusti...

Dublin Walks map IT

La contea di Dublino ha molto da offrire agli amanti delle passeggiate di qualsiasi livello, dagli esperti ai passeggiatori occasionali. Di cosa hai voglia? Una tranquilla passeggiata lungo la costa, bei boschi o un’impegnativa escursione in montagna? Troverai tutte e tre le opzioni a breve distanza dal centro di Dublino.

E non preoccuparti di mappe e bussole perché la maggior parte degli itinerari è segnalato con indicazioni. Tutto ciò di cui hai bisogno sono scarpe per le escursioni comode, alcuni snack e una giacca. Molte delle passeggiate sono inoltre situate nelle vicinanze di villaggi o fantastici pub e saranno la scusa perfetta per una pausa post-escursione.

Howth Head
Percorso circolare lungo la scogliera di Howth
Howth Head
Howth Head

Howth Cliff Walk

Lunghezza: 6 km

Difficoltà: facile

Preparati a forti contrasti lungo questo itinerario circolare che ti porterà lungo coste burrascose e tranquilli campi nell’entroterra. Questo percorso può dirsi davvero completo ma il sentiero in alcuni punti è accidentato, quindi porta con te degli scarponi. Inoltre, fai attenzione in caso di vento perché le scogliere sono molto esposte!

Dal centro della città, prendi la Dart (treno) per Howth e inizia il percorso dal molo orientale seguendo la scogliera sul lato est del promontorio di Howth. Costeggiando la città, avvisterai le rovine della St Mary’s Abbey del XV secolo e durante la salita lungo la collina la fantastica vista sarà un’ottima scusa per fermarti e riposarti un po’: guarda verso sud sulla baia di Dublino e a nord (se sei fortunato e se la giornata è limpida) fino alle lontane Mourne Mountains nella contea di Down.

Dopo aver raggiunto le scogliere, il percorso si dirige verso l’entroterra: preparati a un paesaggio in totale contrasto. Durante la prima metà del percorso attraverserai distese di ginestre spinose, eriche e felci con gli uccelli marini in volo; dopo la curva, il sentiero è costeggiato da piante di Buddleia e fucsia, pieno di farfalle e con il canto degli uccelli in sottofondo.

Dublin Mountains- Hellfire
Itinerario circolare Hellfire Club-Montpellier

Itinerario circolare Hellfire Club-Montpellier

Lunghezza: 4 km

Difficoltà: moderata

Hai voglia di scandali, racconti di aristocratici dissoluti e persino omicidi? Questo itinerario circolare ti porterà nel luogo in cui si narra che i peggiori e più indolenti giovani ricchi del XVIII secolo si riunissero per fare festa e giocare a carte addirittura con il diavolo. Il percorso è perlopiù facile ma presenta una salita per raggiungere la casa. Non ci vorrà molto, ma aggiungendo la Massey Woods Nature Walk al programma della tua giornata avrai un totale di 9,2 km, una mezza giornata in più con una difficoltà moderata.

La passeggiata ha inizio nelle vicinanze di Montpelier Hill, a nord del Marlay Park di Dublino e di Edmonston. In cima troverai le rovine del “Mount Pelier”, che divenne noto come l’Hellfire Club. Venne costruito intorno al 1725 e la sua posizione remota lo rendeva perfetto per gli eccessi di ragazzi ribelli.


Si vocifera che un membro vendé l’anima per cancellare un debito di gioco, che si svolsero esorcismi, che venne dato fuoco a un "footman" per aver versato una bevanda…

Segui l’itinerario fino a tornare al punto di partenza e, per la passeggiata più lunga, prosegui in direzione nord fino all’ingresso al Massey Woods. Qui troverai la Steward’s House, sede di altre feste scandalose del Club, che oggi pare sia infestata dagli spettri.

Se hai i nervi saldi per attraversare questi inquietanti boschi, il percorso segnalato attraversa curiosità di ogni tipo, compresa una tomba a cuneo dell’età del bronzo, una ghiacciaia e i resti degli splendidi giardini di un tempo.

Ma nei pomeriggi d’inverno, con l’avvicinarsi della sera, sarai felice di rientrare di corsa al calore, alle luci e alla piacevole compagnia nel centro della città.

Dublin Mountains
Da Kiltipper a Glencullen

Da Kiltipper a Glencullen/Dublin Mountains Way

Lunghezza: 32 km

Difficoltà: moderata

Addentrandosi nelle Dublin Mountains, gli escursionisti più esperti adoreranno questa gita di un’intera giornata. Prendi il tram Luas dal centro della città a Tallaght e dirigiti a Kiltipper come punto di partenza. Preparati con scarponi e indumenti impermeabili per una grande escursione sulle montagne: questo itinerario prevede una salita complessiva di 400 metri. Impacchetta degli spuntini e indossa uno strato in più, quindi concediti una sostanziosa colazione: ne avrai bisogno!

La Dublin Mountains Way si divide in sezioni e il percorso ha inizio a Kiltipper, ma si può facilmente tagliarne un pezzo e iniziare più avanti. Il percorso attraversa torbiere, foreste e boschi, lungo fiumi e su montagne.

Glencullen è la tua destinazione finale e ti consigliamo di fare un salto al pub Johnnie Fox. Famoso per il suo pesce e le session di musica tradizionale, potrai sederti e rilassarti al suono della musica tradizionale irlandese prima di tornare verso Dublino. Johnnie Fox's spesso organizza un minibus per il rientro in città, ma dovrai verificare in anticipo e prenotare i posti. Tuttavia, dopo che ti sarai messo comodo, con lo zaino sistemato in un angolo, gli scarponi che fumano e i muscoli che ti fanno male, potresti non voler andare mai via...

Molo orientale Dun Laoghaire

Molo orientale Dun Laoghaire

Lunghezza: 2,6 km

Difficoltà: semplice

Talvolta una breve passeggiata tonificante è proprio ciò che ci vuole. Magari hai voglia di stimolare l'appetito o di smaltire un buon pranzo presso uno dei caffè lungo la Pavilion Promenade? Il molo di Dun Laoghaire è la risposta, e si trova a soli 15 minuti circa in direzione sud tramite Dart (treno) dal centro della città. È un tragitto di andata e ritorno relativamente breve che ti consentirà di ammirare il mare e il porto turistico.

Potrai scegliere tra due moli, entrambi ricurvi a dare forma al porto. Il molo orientale è il più famoso per le passeggiate: con i suoi 1,3 km è leggermente più breve di quello occidentale ed è più vicino alla stazione Dart.

Risalenti all'epoca vittoriana, i moli sono realizzati in enormi lastre di granito estratto a livello locale: guarda a sud verso Dalkey e potrai vedere da dove provengono. Nelle sere d'estate sembrano luccicare, ma sebbene questo porto sia stato costruito per proteggere le navi dalle tempeste, è comunque possibile sentire gli spruzzi delle onde che si infrangono contro i muri nei giorni burrascosi. Se le condizioni climatiche sono un po' più tranquille, tutto ciò che devi fare è indossare uno strato in più e tornare per un caffè e una torta lungo la Pavilion Promenade.

Killiney Hill
Dalkey e Killiney Hill

Dalkey e Killiney Hill

Lunghezza: 2 km

Difficoltà: facile

Se ti sei sempre chiesto perché Killiney e Dalkey abbiano delle strade dai nomi chiaramente mediterranei, questo è l’itinerario per te. Non è molto lungo, anche se prevede un paio di salite, e parte comodamente da una stazione della Dart (treno) per poi terminare all’altra: sarà una fantastica escursione di mezza giornata dal centro di Dublino.

Scendi dalla Dart a Dalkey e segui la Sorrento Road in direzione sud-est verso Sorrento Terrace. Segui il mare lungo Vico Road e poi incamminati sulla scoscesa salita verso Dalkey Hill, attraverso un piccolo cancello ai piedi di qualche ripidissimo gradino in pietra noto a livello locale come la “Cat’s Ladder”.

Dalla cima, se avrai la fortuna di trovare un clima favorevole, potrai scoprire il motivo di tutti quei magnifici nomi che richiamano l’Italia: quella che stai osservando è la risposta di Dublino alla baia di Napoli; vedrai anche la montagna Sugar Loaf, le Wicklow Mountains e Dalkey Island con la sua pietrosa Martello Tower.

Scendi dalla collina e passerai davanti alla cava da cui è stato estratto il granito per la costruzione degli imponenti moli di Dun Laoghaire. Oggi, le sue pareti a strapiombo la rendono amatissima dagli appassionati degli sport più avventurosi, come discesa a corda doppia e arrampicata. Attraverso il parcheggio vedrai vari sentieri: torna verso sinistra in direzione mare e dopo pochi gradini arriverai in cima a Killiney Hill. Spesso, quando le condizioni climatiche e il vento lo consentono, è facile vedere anche diverse persone che praticano il parapendio nei cieli blu.

In cima sorge un obelisco, costruito per fornire lavoro durante il terribile inverno del 1741, e da lì l’itinerario scende fino ai cancelli del Victoria Park, dove potrai rinfrescarti presso Tower Tea Rooms, proprio all’ingresso, o al pub Druid’s Chair, dall’altro lato della strada, indicato da 10Best.com come “un luogo fantastico per una sosta durante un’escursione.

Dopo esserti riposato, gira a sinistra e tornerai a Vico Road lungo un percorso in discesa con splendidi panorami che riporterà al livello del mare e alla stazione della Dart di Killiney: gli immacolati giardini lungo la strada non faranno altro che esaltare la pittoresca bellezza di questi luoghi in cui termina la tua escursione.

Continua a scoprire Dublino

Nessun risultato corrisponde ai criteri di ricerca immessi

Hai bisogno di un volo o di un traghetto?

Via mare o via aria, trova qui il miglior itinerario

Trova voli
Trova traghetti

Scopri di più sull'Irlanda

Hai altre domande sull'Irlanda? Noi abbiamo le risposte

Aiuto e consigli

Offerte

Mmh, non conosco questa e-mail. Riprova ad inserire il tuo indirizzo e-mail?