Isole del Lough Erne

Devenish Island, County Fermanagh

Stai cercando un luogo che possa nutrire il tuo spirito? Scopri le tranquille isole del Lough Erne, nella contea di Fermanagh

Non sarai il primo a innamorarti di queste isolette che impreziosiscono le scure acque blu del Lough Erne Superiore e Inferiore. Gli antichi celti, i monaci cristiani e i predatori Vichinghi hanno lasciato il proprio segno su queste isole, attraverso un mix di pietre pagane e chiese pericolanti a testimoniare la loro presenza nel corso dei secoli. Ti segnaleremo soltanto alcuni luoghi principali ma, ogni posto che esplorerai, resterà nel tuo cuore a lungo dopo che sarai tornato a casa.

La prima bella sorpresa è la scoperta stessa delle isole. A bordo di una barca comandata da un esperto del posto, esplorerai le rotte migliori a seconda delle correnti del Lough Erne, della stagione e dei movimenti della fauna. Solcando le acque blu del lago, tieni gli occhi aperti per i coloratissimi martin pescatori che si librano intorno a te mentre la tua guida racconta le storie di queste isole antiche. Mettiti comodo e rilassati, la tua avventura sull'acqua è già iniziata.

Devenish Island

Devenish, o l'isola dei buoi,  è adagiata sul confine meridionale delle 300 miglia quadrate di acqua luccicante del Lough Erne Inferiore. All'interno dei suoi circa 70 ettari ospita un sito monastico del VI secolo, razziato dai vichinghi e divorato dalle fiamme nel XII secolo per poi sorgere e prosperare nuovamente durante il medioevo. Le sue rovine, la Chiesa di San Molaise, St Mary's Abbey e una torre circolare, sono sopravvissute, lasciando un'inquietante traccia dei suoi 1.500 anni di storia piuttosto turbolenta. Esplorando questa tranquilla isola, fermati un attimo a immaginare i santi e gli studiosi, la tragedia, l'intrigo e la meraviglia che hanno colmato questo ambiente così verde nei secoli passati.

Devenish Island è una splendida cornice ricca di storia e il luogo perfetto se sei un appassionato fotografo!

Emma_choo Tripadvisor

Arrivare a Devenish è piuttosto semplice... Nei mesi estivi è attiva una compagnia di traghetti dal molo di Trory a Enniskillen. Puoi anche prenotare la tua visita privata con Erne Water Taxi o con Erne Tours, con corse giornaliere dal molo Round O in città. Preferisci contare sulle tue sole forze? Noleggia un kayak o una canoa, o addirittura una delle imbarcazioni senza autista disponibili da Erne Boat Hire per un'ora o due. 

Strane figure su Boa e White Island

All'estremità più alta del lago troverai Boa Island, accessibile da un ponte stradale. Boa in antichità si chiamava Badhbh (pronunciato "Bive"), nome che deriva da un'antica dea della guerra e che sembra in contrasto con il suo idillio di tranquillità rurale. Percorrendo la strada principale, cerca il Caldragh Cemetery. Imbocca una stradina che passa accanto a mandrie di mucche curiose, apri il cancello ed entra in un minuscolo cimitero che presenta due delle statue più misteriose d'Irlanda. Queste presentano tre facce e, dato che la più grande delle due rappresenta Giano, in passato si pensava che fossero romane ma oggi gli esperti credono che si tratti di una divinità celtica.

Salta su un traghetto in partenza da Castle Archdale per White Island per delle figure ancora più misteriose. Queste risalgono al VI secolo, ma formano parte delle mura di una chiesa del XII secolo. Si pensa che le sculture siano state fatte durante un raid vichingo nel IX secolo per poi essere scoperte da alcuni operai 400 anni più tardi. Gli stessi le hanno utilizzate per costruire la chiesa, oggi in rovina.

Avventure sull'isola: dalle cupole trasparenti ai pasti esclusivi

Se cerchi un'esperienza speciale, in questa zona non mancano le sorprese. Scopri di più sulla fabbrica Belleek Pottery, che fa parte di questo paesaggio da oltre 160 anni. Rimani in zona e trascorri una notte sotto le stelle in una delle cupole trasparenti di Finn Lough, visita il Castle Archdale Caravan Park, noleggia una canoa o una bici oppure passeggia nell'affascinante paesaggio di laghi, boschi, castelli e colline per cui è famosa questa regione.

Anche se la giornata è stata fredda e nuvolosa, ci ha comunque regalato un'esperienza magica e rilassante

Restless_monkey Tripadvisor

Durante il tuo cammino potrai scoprire diverse specialità enogastronomiche, dalle torte paradisiache dell'affascinante Thatch di Belleek alle squisitezze vegetariane e vegane dell'Happiness Trap di Enniskillen. Gusta un pasto al Catalina Restaurant al Lough Erne Resort, i deliziosi prodotti locali al ristorante di Finn Lough o una cena con vista al Lusty Beg Island Esplora un mondo di sapori con il tour della Boatyard Distillery, nei pressi di Enniskillen, e osserva la produzione dei suoi meravigliosi spiriti scoprendo così il segreto che si cela dietro il suo famoso alambicco di rame "Érainn".

Scopri di più

Nessun risultato corrisponde ai criteri di ricerca immessi

Hai bisogno di un volo o di un traghetto?

Via mare o via aria, trova qui il miglior itinerario

Trova voli
Trova traghetti
Mmh, non conosco questa e-mail. Riprova ad inserire il tuo indirizzo e-mail? Nota: Inserisci il tuo indirizzo email manualmente, senza copiare/incollare. Assicurati che non ci siano spazi prima o dopo il tuo indirizzo email