Skellig Michael, Contea di Kerry

Benvenuto nel Sito Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco una volta descritto dal drammaturgo irlandese George Bernard Shaw come “parte del nostro mondo dei sogni”.

Small skellig, Co. Kerry, Ireland
Small skellig, Co. Kerry, Ireland

Le Isole Skellig si trovano a circa 12 km dal villaggio di Portmagee nella contea di Kerry. Raggiungibili in barca da Valentia, Portmagee o Ballinskelligs, queste isole sono un'istantanea della selvaggia costa occidentale del Kerry.

Delle due isole, la frastagliata e affilata Skellig Michael (Sceilig Mhichíl) riveste particolare importanza religiosa e storica. I primi riferimenti storici all'isola, che figura anche nelle leggende irlandesi, risalgono addirittura al 1400 a.C. Una storia nata attorno al 200 d. C. circa racconta di Daire Domhain ("Re del mondo") che si prepara qui prima di un'epica battaglia con il guerriero Fionn mac Cumhaill (Finn McCool) e l'esercito dei Fianna. Ma a distinguere realmente Skellig Michael è la possibilità che offre di scoprire la vita di una comunità di monaci isolati e in balia delle intemperie.

Una meraviglia monastica

Gli insediamenti monastici, di cui sono testimonianza le capanne in pietra a forma di alveare ("clochain" in irlandese) in cima all'isola, si ritiene risalgano al sesto secolo. Gli storici raccontano che i monaci che costruirono il sito monastico salivano ogni giorno più di 600 scalini per raggiungere l'acqua da cui pescare il cibo per la colazione. I monaci condussero quest'esistenza estrema e ascetica in questo luogo fino al XIII secolo, quando si ritiene che il peggioramento del clima li indusse a trasferirsi sulla terraferma a Ballinskelligs.

Oggi, le capanne sono ancora sferzate dal maltempo e i visitatori devono salire i 600 gradini per raggiungerle, il che significa che non è un luogo consigliato a chi ha una ridotta mobilità. Anche chi soffre di vertigini potrebbe trovare un po' eccessiva la cima, situata a circa 218 metri sull'oceano Atlantico. Ma se riesci a farcela, vivere personalmente un pezzo unico della storia è un'esperienza senza confronti.

La visita di un vichingo

Considerando la posizione isolata, non sorprende che le Skellig, in particolare Skellig Michael, siano state preda degli invasori vichinghi. Ma non fu tutto negativo: una leggenda racconta di un eremita dell'isola che battezzò un certo Olav Trygvasson nel 993. L'uomo del nord sarebbe successivamente diventato re di Norvegia.

Residenti alati

Il fascino delle Skellig non si limita soltanto alle glorie del passato. Con il gruppo di isole gemelle, le Blasket, a nord, le Skellig ospitano alcune delle più numerose colonie al mondo di berte minori atlantiche e pulcinelle di mare. La natura di questo fenomeno unico è tale che un documentario radiofonico irlandese ha trascorso una notte su Skellig Michael per registrare l'effetto acustico creato dagli uccelli delle tempeste e dalle berte minori atlantiche che vivono sull'isola.

Anche i tour in barca in partenza da Portmagee, Ballinskelligs e Valentia, costeggiano Little Skellig per offrire una vista dall'acqua delle 27.000 sule che nidificano qui.

Le dolcezze delle Skellig

Di ritorno sulla terraferma, con le isole ancora in vista, è tempo di assaggiare i sapori delle Skellig. Skelligs Chocolate vanta prelibatezze che non potrebbero essere più diverse dalla dieta spartana degli antichi residenti monastici. Sul menu troverai Cioccolata fondente al sale marino, Cioccolata al latte con rosa e pistacchio, Croccante al cioccolato e molto altro. Per chi ama le ricercatezze culinarie, Colm Healy e la sua famiglia saranno felici di mostrare ai visitatori il laboratorio per scoprire l'intero processo di lavorazione ("Non è un tour" spiegano i proprietari, "quindi non si paga alcun biglietto d'ingresso"). Non perderti il nuovo murales dedicato a Willy Wonka.

Pensi che a un amico possa interessare questo articolo? Fai clic su per salvare e condividere

Salva questa pagina in un album:

Aggiungi

Salva questa pagina nel tuo album:

Aggiungi Aggiungi

Hai creato album. Fai clic sotto per vedere tutte le pagine che hai salvato.

Vedi album

Crea un nuovo album:


Annulla Crea

Questa pagina è stata salvata nel tuo album

Visualizza

Mmh, non conosco questa e-mail. Riprova ad inserire il tuo indirizzo e-mail?
Nessun risultato corrisponde ai criteri di ricerca immessi

Hai bisogno di un volo o di un traghetto?

Via mare o via aria, trova qui il miglior itinerario

Trova voli
Trova traghetti