Dublino low-cost

Trinity College Dublin
Ottimo per
  • Rapporto qualità-prezzo
  • Cultura
  • Natura
  • Musei
  • Cibi e bevande
Royal Hospital Kilmainham
Royal Hospital Kilmainham

Datti alla cultura senza spendere.

Ci sono tantissime cose interessanti da vedere senza spendere neanche un centesimo. La National Gallery, ad esempio, ha una fantastica collezione di dipinti, oppure potresti fare un tour dei punti principali. Gli appassionati di arte contemporanea possono fare un salto alla Hugh Lane Gallery, dove troveranno una fedele riproduzione dello studio di Francis Bacon. L'IMMA (la collezione nazionale di arte contemporanea) è imperdibile ed è ospitata dal Royal Hospital Kilmainham, una magnifica tenuta perfetta per girovagare.

Invece, la Gallery of Photography, in Temple Bar, è il centro nazionale per l'arte fotografica. Qui potrai vedere tutta la nazione attraverso l'obiettivo. La Chester Beatty Library ospita una fantastica collezione di manoscritti, disegni e arti decorative che copre circa 5.000 anni di storia dell'uomo. Alla Science Gallery, che fa parte del Trinity College, troverai interessanti mostre a tema che affascinano sempre grandi e piccini. Il National Museum of Ireland ha tre sedi in tutta Dublino. Ci sono la sezione archeologica in Kildare Street (oro celtico, mummie di palude, reperti antichi), la sezione di arti decorative a Collins Barracks (moda, ceramica e arredamento) e la sezione di storia naturale a Merrion Square. Tutte completamente gratuite.

Torna su

Designer Mart a Cow's Lane
Designer Mart a Cow's Lane

Vai a caccia di affari

Se c'è qualcosa che i dublinesi adorano è il mercato. Scopri ogni fine settimana libri vecchi e nuovi, per bambini e per adulti, al Temple Bar Book Market. Ogni sabato al Designer Mart in Cow’s Lane troverai ogni sorta di prodotti artigianali irlandesi tra cui cappelli, gioielli, quadri e fotografie. Se invece passeggerai per Merrion Square di domenica, troverai opere d'arte lungo i binari. Potrai curiosare un po' in giro, chiacchierare con gli artisti (che vendono direttamente le loro opere) e magari riportare a casa un souvenir unico a un prezzo speciale. Due volte al mese il Bernard Shaw Flea Market porta sui banchi articoli vintage e un mercato a tema. Tieni gli occhi aperti per qualche gingillo, musica e opera di artigianato e poi tuffati nel vicino Eatyard per un po' di street food irlandese ispirato alla cucina del mondo.

Torna su

Capo Howth
Capo Howth

Ritorna alla natura

Fatti una bella nuotata al 40 Foot (prendi il DART, il treno sotterraneo fino a Sandycove/Glasthule), qui puoi nuotare anche con la bassa marea e incontrare molta gente del posto: i più arditi vengono a nuotare ogni singolo giorno, estate e inverno, e sono sempre pronti a darti supporto e consigli. Altrimenti, prendi il DART in direzione nord e scendi a Howth per una bellissima passeggiata lungo l'Howth Cliff Path, che regala splendide viste sulla baia di Dublino con le foche e gli uccelli che popolano l'area. I Giardini Botanic di Glasnevin sono meno impegnativi: qui potrai vagabondare tra piante rare e visitare le serre vittoriane magistralmente restaurate.

Torna su

La statua di Oscar Wilde a St Stephen's Green
La statua di Oscar Wilde a St Stephen's Green

Lasciati stupire

Approfitta delle attrazioni gratuite offerte dalle strade di Dublino, in questa città dal cuore musicale ci sono molti busker, specialmente a Grafton Street. Goditi un po' di musica tradizionale senza pagare il biglietto in un vero pub irlandese come il Cobblestone di Smithfield, dove musicisti di talento (incluso il proprietario) salgono sul palco ogni sera. Il Whelan’s è un palco leggendario per la scena musicale di Dublino, dove molte grandi star di oggi hanno mosso i primi passi. Non solo concerti: ci sono anche serate di cabaret e presentazioni di dischi. Per i concerti veri e propri devi acquistare i biglietti, ma nelle serate normali puoi anche goderti l'atmosfera sorseggiando una pinta. Per gli amanti della musica classica con un budget limitato ci sono i concerti Sunday@Noon alla Hugh Lane Gallery, nella bellissima galleria di sculture. I concerti si tengono ogni fine settimana da giugno a settembre, e sono a ingresso libero, con una donazione consigliata di €2.

In Irlanda, gli ingressi a teatro sono scontati se li compariamo a quelli della maggior parte delle altre nazioni. Puoi avere dei biglietti gratuiti per l'Abbey (il teatro nazionale) per le anteprime degli spettacoli, ma i biglietti interi sono comunque un buon affare e costano intorno ai 15-20 €. Spesso ci sono eventi e festival gratuiti, come il City Spectacular festival con artisti di strada irlandesi e internazionali, oppure la Heritage Week durante la quale molti edifici della città aprono le loro porte per eventi come letture e mostre estemporanee. Anche se non sarai tanto fortunato da trovare un festival, le Dublin’s Talking Statues ti racconteranno la storia di 12 grandi dublinesi, grazie a un'app scaricabile gratuitamente sul tuo telefono.

Torna su

Per il palato

Non devi per forza rompere il salvadanaio per andare a cena fuori. Ordina uno dei migliori takeaway alla Dublin Pizza Company in Aungier Street (pensa agli ingredienti irlandesi prodotti artigianalmente trasformati in delizie tipiche della cucina italiana) e gustalo nel vicino St Stephen’s Green. Oppure prendi il DART fino a Dun Laoghaire e vai al Teddy’s, un pezzo di storia di Dublino, per un gelato artigianale e una passeggiata lungomare. Se sei flessibile sulla tua tabella di marcia, puoi assicurarti degli affari davvero deliziosi.

Tieni gli occhi aperti per le offerte speciali: il 777, per esempio, ha il Taco Tuesday con due piatti di taco a €6, e la 777 Sundays in cui tutti i piatti costano €7,77. In questa città piena di teatri, il menù prenotato in anticipo è un'istituzione e ce ne sono moltissimi tra cui scegliere. Alcuni dei ristoranti più interessanti e innovativi di Dublino hanno delle offerte ribassate all'inizio della serata, oppure puoi andare a pranzo invece che a cena e provare il menù fisso (ma ricordati di prenotare per tempo). Parlando di pub, se vuoi una pinta a buon mercato vai oltre le zone turistiche. Il Temple Bar è famoso tra i turisti, ma ci sono altri fantastici vecchi pub nelle vicinanze con una clientela affezionata di gente del posto e tariffe più economiche.

Torna su

Killiney Dart route
Killiney Dart route

Muoversi low-cost

In una città compatta come Dublino puoi vedere una gran quantità di cose spostandoti a piedi. Prova uno dei tour a piedi gratuiti in partenza da Spire on O’Connell Street alle 11 per la parte sud e alle 15 per la parte nord. Il tour è gratuito ma si consiglia di lasciare un'offerta per sostenere i volontari, ricordatevi di portare un po' di spiccioli. Comunque, per arrivare ai bei posti sulla costa, o se il tuo soggiorno è breve e vuoi vedere e fare il più possibile, ci sono molti modi per viaggiare a costi contenuti. Le carte-viaggio come la Leap Visitor Card prevede viaggi illimitati su autobus, DART, Luas e treni pendolari per uno, tre o sette giorni. La DoDublin Card offre dei tour sui bus hop-on-hop-off (potrai salire e scendere a piacimento) e l'ingresso ridotto alla Guinness, alla Jameson, all'EPIC e alla GPO witness history.

Scegli tra i pass da 24, 48 o 72 ore (con l'opzione da 72 ore potrai viaggiare su tutte le tratte della Dublin Bus, entrare gratuitamente al Little Museum of Dublin e partecipare a un tour a piedi gratuito). Se ti piace viaggiare grazie alle tue energie, Dublin Bike Scheme offre un biglietto per turisti da tre giorni a €5. Ad esempio, di sabato potresti fare una pedalata intorno al Phoenix Park (è enorme) e partecipare al tour gratuito di Áras an Uachtárain, oppure potresti arrivare fino a Kilmainham nella parte sud della città e andare all'IMMA.

Torna su

La fabbrica della Guinness
La fabbrica della Guinness

Assicurati uno sconto

I viaggiatori intelligenti prenotano online. Non solo ti risparmierai la fila all'ingresso delle attrazioni durante le ore di punta, spesso, i biglietti acquistati online ti faranno risparmiare anche denaro. I biglietti per la fabbrica della Guinness acquistati in internet, ad esempio, hanno sconti che arrivano fino al 30%. L'ingresso alle proprietà di Heritage Ireland (ce ne sono circa 12 nella sola Dublino) è gratuito ogni primo mercoledì del mese. Acqustando una Heritage Card potrai accedere gratuitamente per un anno a tutte le proprietà Heritage Ireland a pagamento (€40 adulto, €10 bambino, €90 famiglia – due adulti e fino a cinque bambini), quindi potrai tornare in Irlanda più volte per goderti la nostra cultura.

Per una soluzione davvero flessibile, acquista un Dublin Pass. Potrai salire su tutti i bus hop-on-hop-off e avrai accesso gratuito a oltre 30 delle migliori attrazioni di Dublino, oltre che sconti e offerte per ristoranti e negozi in tutta la città. Scegli il pass da uno, due, tre o cinque giorni.

Torna su

Generator Hostel
Generator Hostel

Dove dormire

Ci sono tantissimi ostelli a Dublino, ma nessuno è tanto hipster quanto il Generator di Smithfield. Puoi condividere il dormitorio con gli altri turisti o prenotare una stanza privata ma, tra i mattoni a vista e gli spazi tranquilli, vivrai un'esperienza diversa rispetto al classico ostello. Airbnb è un'opzione molto in voga perché offre soluzioni di ogni tipo per soddisfare tutte le preferenze. Che sia uno spartano appartamento in centro, nel cuore della vita cittadina, o un gioiello georgiano dagli alti soffitti, c'è sicuramente qualcosa per tutti. Se vieni durante le vacanze estive, potresti cercare una sistemazione tipica degli universitari. Il Trinity è in pieno centro, la UCD è un'ottima base per visitare la parte sud di Dublino, e la DCU ha stanze a disposizione in molti campus sparsi nella parte nord della città.

Torna su

Scopri cos'altro puoi fare nei dintorni di Dublino

Hai bisogno di un luogo in cui soggiornare?

Risvegliati con una vista sulla spiaggia, fai colazione in una country house oppure tuffati nel trambusto della città.

Nessun risultato corrisponde ai criteri di ricerca immessi

Offerte

Mmh, non conosco questa e-mail. Riprova ad inserire il tuo indirizzo e-mail?