Limerick

King John’s Castle
King John’s Castle

Da mercati urbani a manieri cinque stelle, dalla mountain bike al cuore rosso pulsante del Munster Rugby, il Limerick è l'abbinamento perfetto di città e campagna

Cominciamo però dall'inizio. Un "limerick” è una stanza di cinque versi dal contenuto volutamente assurdo o umoristico resa popolare da Edward Lear nel XIX secolo. Il Limerick non ha nulla a che fare con tutto questo ed è molto più vario, spiritoso e storicamente prezioso.

Situata a ridosso della foce dello Shannon, la città di Limerick è la terza più grande dell'isola nonché la più difficile da definire con precisione. Limerick è stata il più deprimente degli scenari nel romanzo autobiografico che narra la gioventù di Frank McCourt, Le ceneri di Angela. Al tempo stesso, ospita una rinnovata galleria d'arte cittadina, nuovi hotel di lusso e il Thomond Park, l'enorme nuova sede dell'amatissima squadra di rugby del Munster.

Un momento ti trovi a passeggiare nel Medioevo al King John's Castle (Castello del re Giovanni) e l'attimo seguente sei nel nuovo Milk Market (Mercato del latte). Un minuto dopo ancora sei tra antiche residenze georgiane, e poco dopo sorseggi cocktail in un hotel a cinque stelle. Non è possibile catalogare la città di Limerick e i suoi abitanti la adorano così com'è.

È un uccello o un aereo?

Oltre la città e le sue zone periferiche, la N69 in direzione ovest conduce lungo l'estuario dello Shannon e passa attraverso il Curragh Chase Forest Park and House, risalente al XVIII secolo, prima di giungere a uno stranissimo marchingegno volante a Foynes.

È una barca? Oppure è un aereo? In effetti è un po' di entrambi. Una visita presso il Foynes Flying Boat Museum non può prescindere dalla copia a grandezza naturale del Boeing 314 completa di suite per luna di miele appositamente realizzata. È il giusto tributo all'età dell'oro dei viaggi aerei e a un piccolo porto sullo Shannon che servì da mini-Casablanca per passeggeri del calibro di JFK, Ernest Hemingway e Humphrey Bogart.

È sempre in questi luoghi che Brendan O'Regan nel 1943 inventò nella sua caffetteria qualcosa di molto speciale. In una notte tempestosa, dopo la cancellazione di un volo diretto a Terranova, accolse il comandante e i suoi passeggeri esausti con una tazza di caffè a cui aveva aggiunto a sorpresa una goccia di whiskey: nacque così l'Irish Coffee.

Non è comunque l'unica sorpresa nella storia della contea di Limerick. The Hunt Museum custodisce dipinti di Renoir e Picasso insieme ad altri tesori. Ad Adare è possibile sia ammirare cottage con tetto in paglia che soggiornare in uno splendido maniero. Sul Lough Gur non potrai stendere una coperta per il picnic senza incappare in cerchi di pietra, fortificazioni collinari o formazioni rocciose di qualunque genere. Le persone vivono sulle sponde di questo antico lago da 5.500 anni. Il vento sembra portare i loro sospiri...

Salta in sella

Sempre in tema di vento, ne avrai sicuramente a volontà e soffierà alle tue spalle durante la discesa dalle Ballyhoura Mountains. Quando si tratta di sport d'avventura, l'Irlanda è la Nuova Zelanda dell'emisfero settentrionale e i suoi 95 km di percorsi per mountain bike sono uno dei gioielli della sua corona.