Galway

Galway City
Galway City

Che si tratti dell'aspro Connemara o delle intense luci della città di Galway, c'è sempre qualcosa da fare nell'omonima contea, ma potrai anche decidere di non fare nulla...

Qual è la scoperta scientifica che noi tutti attendiamo con ansia? Niente a che fare con la "Particella di Dio". Dovremmo riuscire a scoprire come imbottigliare il Galway. Ricchissimo di festival, brulicante di coste, patria non soltanto di una delle città più vivaci del Paese ma anche delle romantiche Isole Aran e delle straordinarie e selvagge rocce del Connemara, l'imbottigliamento del Galway per venderlo come souvenir potrebbe renderci tutti milionari...

Fino ad allora, la soluzione migliore resta sempre una visita. Ovviamente la prima tappa sarà la frizzante città di Galway. Non fare programmi quando passeggi in città (pochi abitanti ne fanno). Fatti trasportare dall'umore del momento. Potrebbe trattarsi di una minuscola libreria, di un pub, di un acquario o di un museo cittadino dai cui piani superiori è possibile ammirare una vista mozzafiato del fiume Corrib.

Galway è un luogo in cui lasciarsi andare. Hai voglia di assistere a un incontro di rugby dell'Heineken Cup nello Sportsground? Che ne pensi di una passeggiata lungo l'antica Long Walk, come Steve Earle in Galway Girl ("I suoi capelli erano neri e i suoi occhi erano blu..."). Fai un giro nel mercato vicino alla St Nicholas' Church, mangia il sushi e attraversa lo Spanish Arch. Ne avrai fino a sera.

La strada costiera

Naturalmente il Galway è tanto una città quanto un avamposto per ciò che c'è oltre, in questo caso un'immagine dell'Irlanda più selvaggia. Si dice che per ogni stella del cielo Dio abbia dato un milione di pietre al Connemara. E tutte quelle pietre, che siano inserite nel terreno e calpestate da pecore dalla faccia nera o che si staglino verso l'alto nella splendida catena montuosa delle Twelve Bens, si riuniscono per formare un meraviglioso mosaico. Si parlava prima della "Particella di Dio"?

Il Connemara è tanto un fenomeno costiero quanto un parco nazionale. In auto potrai recarti in poche ore da Maam Cross alla città portuale di Clifden, o dal villaggio Gaeltacht di Spiddal e dalla spiaggia di corallo di Carraroe a una scodella di vellutata zuppa di pesce a Roundstone, un vecchio villaggio portuale sulla ventosa penisola di Ballyconneely.

Un'avventura isolana

Ma la contea di Galway non finisce nemmeno alla sua costa più occidentale. Un breve tragitto in traghetto o in aereo dalla terraferma ti porterà alle Isole Aran, affioramenti calcarei dominati da scogliere a picco, muretti a secco spiagge deserte e iconici siti storici come Dún Aonghusa. La fortezza, risalente a 2.000 anni fa e divisa a metà dall'erosione, è uno spettacolo da lasciare a bocca aperta.

Un giorno imbottiglieranno tutto questo. Fino ad allora, tieniti pronto a partire!