Il Temple Bar TradFest

Dublino non si ferma mai, nemmeno a gennaio. Le notti fatte di pub dalle insegne illuminate e di ciottoli ambrati sono perfette per ospitare il maggiore festival di musica irlandese indipendente del Paese.

Il quartiere culturale di Dublino, l'hub creativo e il luogo per la vita notturna è indiscutibilmente il Temple Bar. Le stradine acciottolate costeggiate di gallerie, teatri indipendenti e pub pulsanti sono sempre gremite di visitatori e gente del posto che si attarda dopo i pasti.

Quale luogo migliore per dare il via al leggendario calendario di feste d'Irlanda il 22 gennaio? Che il TradFest 2014 abbia inizio.

Con un mix di intime session nei pub e concerti all'aperto, artisti di strada con bande di strumenti a fiato e tamburi e proiezioni di film con narrazioni di storie, il Temple Bar TradFest  (dal 22 al 26 gennaio 2014) promette un evento spettacolare in termini di musica e cultura irlandese. Due volte vincitore del premio Best Traditional Music Festival (Miglior festival musicale tradizionale), il TradFest è “una vetrina per la cultura irlandese” secondo Moya Brennan dei Clannad.

Ormai giunto alla sua nona edizione, il festival continua a crescere: il programma di sei giorni promette oltre 200 eventi gratuiti e performance di alcuni dei volti (e delle voci) più noti della musica tradizionale.

Location uniche.

La Cattedrale di San Patrizio è una delle location uniche durante il festival. Altan con gli amici ed ospiti del settore si esibirammp in questa antica cattedrale. Ma non è tutto, anche Carlos NúñezPaul BradyStockton Wing & Frankie Gavin & De Dannan si esibiranno qui!

Invece, nella Werburgh Church St, chiesetta fondata nel 1178, Macalla celebreranno il loro 30° anniversario come primo coro di solo donne irlandesi.
Il compositre Johnny Duhan si esibirà in questa location intima e antica insieme a We Banjo 3 per una serata all'insegna di suoni bluegrass.

Anche la Chiesa di S. Michan e la Button Factory faranno da palcoscenico durante questa nona edizione del TradFest 2014. Esplora qui tutte le location.

Piano d'azione

Il programma offre qualcosa per tutti i gusti. Lezioni di altissimo livello offriranno consigli di esperti, mentre il Music Trail fornirà indicazioni sulle performance gratuite del festival. Porta il tuo strumento e non perdere le open session. Se sei intonato, recati al Singers Club e buttati nella mischia.

Giorno per giorno

Sebbene il Temple Bar goda di un'incredibile e consolidata reputazione per la sua vita notturna, il TradFest presenta un equilibrio perfetto con una serie di eventi dedicati a tutta la famiglia. L'Ark, un centro culturale appositamente costruito per i bambini, ospiterà performance musicali, vivaci workshop e session per i più piccoli. Fuori troverai professionisti del face painting, artisti di strada, danzatori irlandesi e due palchi all'aperto.

Tra tutti questi concerti e balli, ricorda che sei sempre nel Temple Bar. Il ritrovo culturale di Dublino è vivacissimo in ogni periodo dell'anno ma possiamo ringraziare il TradFest per i suoi musicisti.

Concerti gratuiti: le leggende del folk irlandese

"An Audience con Irish Folk Legends" è una nuova iniziativa del Temple Bar TradFest 2014. Da Mercoledì 22 gennaio fino a Venerdì 24 gennaio 2014 sarà possibile assistere ad una serie di concerti gratuiti di famosi artisti e gruppi folk irlandesi. Questi concerti, non solo saranno gratuiti, ma avranno luogo nelle location più singolari e uniche! Assisti anche tu ai concerti di Bagatelle, Dublin City Ramblers, The Dublin Legends (ex The Dubliners) e The Kilkennys gratuitamente. Non perderti questa occasione!

Ordina il tuo biglietto gratuito ora per questi concerti esclusivi durante il TradFest 2014 a Dublino - ma è meglio essere veloci, perchè i biglietti sono limitati.