West Clare

Wedge tomb, The Burren, Couty Clare
Wedge tomb, The Burren, Couty Clare

Il West Clare è famoso per le sue spettacolari falesie, il suo cuore musicale e le testimonianze storiche che emergono ovunque, la formula vincente per una vacanza da sogno.

Partiamo dal grande spettacolo delle falesie: le Cliffs of Moher.

Queste falesie, che sono il simbolo del West Clare, si innalzano dal mare per ben 214 metri e sembrano essere uscite direttamente da una favola di Hans Christian Andersen. E Hollywood se n'è accorta: i successi cinematografici di Harry Potter e il principe mezzosangue e La storia fantastica hanno fatto di queste scogliere delle vere star della celluloide.

Nelle giornate più limpide, dalle cime delle falesie è possibile vedere le Isole di Aran, la Baia di Galway e la catena montuosa dei Twelve Bens. Gli appassionati di natura prendano nota: le falesie fanno parte di un'area soggetta a protezione ambientale speciale per via della miriade di specie di uccelli marini che le hanno elette a loro domicilio.

Il Burren, un luogo di rara bellezza e un'esperienza senza confronti

Più a nord, l'area del Burren aggiunge un tocco di meraviglia naturale al tutto; infatti una vasta gamma di rare e bellissime specie botaniche prospera tra le fessure della roccia calcarea. La genziana alpina, il geranio sanguigno e il camedrio alpino sono solo alcune delle gemme floreali di questa zona.

Sottoterra

Sotto la superficie della pietra dall'aspetto lunare esiste un ricco mondo sotterraneo: le caverne di Aillwee creano un labirintico sistema con laghi, cascate sotterranee e abissi carsici. Sono anche uno dei pochi sistemi di caverne dell'isola che è possibile esplorare senza attrezzature speciali.

Got to surf

L'Atlantico aggiunge una vena di atmosfera costiera alla zona del West Clare, e giustifica appieno il motto dell’area: “gotta surf”. La tentazione di planare sulle onde è infatti irresistibile. La zona attrae folle di appassionati surfisti, e il merito è soprattutto delle creste di Aileen's Wave. Le onde di Aileen, con altezze comprese tra 8 e 16 metri, non sono adatte ai principianti, ma attraggono i più noti nomi del mondo del surf.

Una lezione di storia

Un buon antidoto contro questo eccesso di attività è una lezione di storia. Il West Clare è un'importante area archeologica, e nell'area del Burren si trovano 70 'tombe a cuneo', alcune delle quali sono più antiche delle piramidi, e tra queste il famoso dolmen di Poulnabrone.

E per atmosfere i un po’ più cupe, visita il Leamanagh Castle, del XV secolo, che ospitò Red Mary, nota per il fatalistico atteggiamento con il quale si liberò del marito.

Nel Bunratty Castle i banchetti medievali tornano in auge. Immagina dei succulenti cosciotti di agnello, sullo sfondo di una serenata di violini e arpe.

Tradizioni musicali

Spesso copiata ma mai eguagliata, la musica tradizionale irlandese dal vivo può essere apprezzata ogni giorno nel West Clare. Ogni sera, nei pub, nei pub si esibiscono dal vivo gruppi di musicisti, per esempio al Monks Bar di Ballyvaughan, al Vaughan's di Kilfenora e al Tubridy's Bar di Cooraclare. E stiamo parlando solo della punta dell'iceberg dell'universo dei pub di questa zona!

E allora prendi i paesaggi incantevoli, mescolali con le attività da practicare lungo le coste atlantiche, aggiungi un pizzico di storia e servi il tutto con dell'emozionante musica irlandese tradizionale. Ecco la ricetta per una vacanza da sogno.