Sulle orme di un santo

Croagh Patrick, County Mayo
Croagh Patrick, County Mayo

Le mucche ruminano lentamente l'erba sotto i raggi di un tiepido sole. Vivono all'ombra di un santo e non lo sanno nemmeno

Al di là della strada sorge la Saul Church con la sua torre circolare di colore ambrato. È un luogo modesto, senza fronzoli né splendore, privo di altari dorati o di sontuosi soffitti. Modesto perché la vita di San Patrizio fu modesta. E se ne vuoi la prova, torniamo indietro di 1.700 anni in questo stesso luogo in cui fondò la sua prima chiesa... in un granaio.  

Ma stiamo andando troppo veloce, perché molto prima di diventare santo e prima ancora di essere un salvatore, Patrizio fu uno schiavo.

Il Signore è il mio pastore

Proprio come le mucche, le pecore sul fianco della Slemish Mountain sono ignare del fatto che fu da questi luoghi che il santo patrono d'Irlanda trasse la sua forza d'animo. Rapito dalla sua casa sulla costa britannica, un Patrizio adolescente venne ridotto in schiavitù sulla Slemish Mountain.

Immagina la scena: un giovane ragazzo strappato da casa e dagli affetti, abbandonato su un affioramento roccioso deserto e senza alcun riparo da pioggia, grandine e neve. Patrizio fece l'unica cosa possibile: pregare.

ll santo patrono d'Irlanda riuscì in qualche modo a lasciare dietro di sé un bagliore di serenità su questa montagna così come sulle immense aree rurali della contea di Down.

Al di là dei sogni

Patrizio riuscì a fuggire e a tornare a casa, ma era tormentato dagli incubi. La terra pagana d'Irlanda invocava il suo ritorno e quindi tornò per convertire la popolazione Irlandese alla Cristianità.

Stavolta lo fece però seguendo i suoi ritmi. Patrizio conobbe un'Irlanda completamente. Raggiunse isole sparse, angoli rocciosi e campi verdi.

Ma Patrizio non era alla ricerca di paesaggi suggestivi. Aveva un compito da svolgere.

Re, cattedrali e un pastorale

I grandi impegni di Patrizio lo portarono dove ora sorge la St Patrick's Cathedral a Dublino (chiamata così poiché si dice che battezzasse qui coloro che sceglievano di convertirsi) e alla Rock of Cashel nella contea di Tipperary (dove pare che Patrizio abbia battezzato il re di Munster ferendolo accidentalmente al piede con la punta del suo pastorale).

Il suo compito lo portò sul Lough Derg nel Donegal per fondare un monastero e sulla Hill of Slane nella contea di Meath, dove accese un fuoco pasquale.

Fu però a Croagh Patrick che ebbe un'epifania. Tra le falde detritiche e la vista su Clew Bay, Patrizio trascorse 40 giorni e 40 notti.

E San Patrizio non fu l'unico a trovare la pace su questa vetta. Ogni anno, migliaia di visitatori scalano la montagna per scoprire una minima parte della verità di cui il santo era alla ricerca.

Alcuni fanno il pellegrinaggio a piedi nudi. C'è chi trova risposte. Tutti trovano la pace.

Quando ci si trova sulla pietra levigata che indica il luogo in cui il santo riposa, presso la Down Cathedral, si sente che Patrizio ci ha lasciato qualcosa. La sua vita fu epica e in Irlanda la sua presenza è ancora viva e alimentata da leggende, una ricca tradizione e una delle migliori feste al mondo.