Hockey su ghiaccio ai WPFG

Le squadre di hockey su ghiaccio cercheranno la gloria questo agosto ma non punteranno alla Stanley Cup…

Al contrario, si cercherà il goal ai World Police and Fire Games 2013 (WPFG), che si svolgeranno a Belfast, in Irlanda del Nord, e lo sport sembra essere uno dei maggiori eventi in programma.

L'hockey su ghiaccio è amatissimo in Irlanda del Nord grazie all'unica squadra professionale di casa, i Belfast Giants. E ora gli NI Tridents, la prima squadra sportiva costituita da membri dei servizi di emergenza di tutta l'Irlanda, faranno del loro meglio per la folla presente ai WPFG. Dovranno però vedersela con una concorrenza molto agguerrita. In qualità di allenatore della squadra degli NI Tridents, Beni McCallister afferma che agli WPFG 2013 "la cosa più importante è partecipare": sono un'occasione straordinaria per vedere in azione alcuni dei migliori giocatori.

Su misura per gli eroi sportivi irlandesi

Appassionato di hockey su ghiaccio e visitatore abituale dell'Irlanda, lo statunitense Gerry Britt era incuriosito dal crescente fenomeno dell'hockey: "Ricordo di essere rimasto molto sorpreso la prima volta che ho sentito nominare i Belfast Giants. Gli irlandesi giocano a hockey? Davvero?". Non ha comunque dubbi sulle possibilità dei Tridents: "L'isola è geograficamente ben posizionata per competere contro molte nazioni abituate al ghiaccio. La grandezza, la forza, la caparbietà, l'atleticità, l'intelligenza e l'aggressività sono tutte doti perfette per l'hockey su ghiaccio. È uno sport fatto su misura per gli irlandesi".

La tradizione irlandese dell'hockey

I giocatori irlandesi di hockey su ghiaccio esistono da anni, fa notare Gerry. "Soprattutto Boston e New York hanno una grande tradizione di famosi giocatori irlandesi-americani e lo sport è sempre stato amato dai bambini irlandesi delle città".

I New York Rangers, ad esempio, possono vantare la presenza di McDonagh, Callahan e Boyle, mentre la NHL (National Hockey League) ha persino stilato una classifica dei 10 migliori giocatori della NHL di ascendenza irlandese. Infatti, Owen Nolan, di Belfast, gioca per la NHL da 18 stagioni e sembra destinato a terminarne un'altra.

Non è comunque uno sport per i deboli di cuore. Gerry lo riassume così: "L'hockey è fondamentalmente l'hurling, ovvero l'hockey irlandese, su ghiaccio: tutti a caccia del disco su pattini affilatissimi, colpi fortissimi e tiri che possono raggiungere i 174 km/h".

Apertura

In considerazione della sua popolarità, i World Police and Fire Games daranno il via al torneo di hockey su ghiaccio prima dell'apertura ufficiale dei giochi del 2013. L'evento si svolgerà dal 25 luglio al 9 agosto in casa dei Belfast Giants nell'Odyssey Arena e al Dundonald International Ice Bowl. Si prevede che circa 96 squadre competeranno in sei categorie: Open 1, Open 2, Over 35, Over 45, Donne e Principianti. Ogni squadra giocherà almeno quattro partite seguite dalle semifinali della rispettiva categoria e dalla finale.

Gli NI Tridents potrebbero trovarsi ad affrontare l'agguerrita concorrenza di New York City, però. Gerry afferma: "Il NYPD e il NYFD giocano uno degli hockey amatoriali più duri degli Stati Uniti e ci tengono moltissimo a battere l'avversario".

Ci auguriamo che i nostri nuovi arrivati dell'Irlanda del Nord siamo accompagnati dalla fortuna degli irlandesi! La squadra di Beni ce la farà? Dovremo soltanto aspettare e vedere. Ad ogni modo, lo spettacolo sarà grandioso... Ci sarai?