Fatti una pinta in città

La reputazione di città amichevole di Dublino ha reso unica l'esperienza offerta ai visitatori

I viaggiatori di TripAdisor hanno votato Dublino come la città con gli abitanti più cordiali d'Europa non una ma ben due volte. E mentre la maggior parte dei cittadini avrebbe semplicemente brindato a questa notizia non così sorprendente con una pinta, Trevor White, autore ed ex editore della rivista The Dubliner, ha pensato: "E se fosse possibile sfruttare in qualche modo al meglio questa famosa cordialità?

"Ogni anno, oltre tre milioni di persone visitano Dublino e la motivazione per molti è la cordialità degli abitanti" spiega.

Trevor desiderava concretizzare questa cordialità e renderla disponibile a tutti i turisti. Ed è così che è nato il progetto City of a Thousand Welcomes.

La nascita di una nuova esperienza a Dublino

L'idea era quella di riunire visitatori e abitanti di Dublino "in modo divertente, strutturato e sicuro, senza costi per nessuno", racconta Trevor.

A marzo 2011 è stato lanciato un appello: erano necessari mille dublinesi che svolgessero il ruolo di ambasciatori della loro città accompagnando un visitatore a bere una pinta o una tazza di caffè.

Si sono offerte oltre 2.500 persone, tra cui volti noti quali l'artista Graham Knuttel, l'ex Miss Mondo Rosanna Davison e il senatore David Norris.

C'erano persone di ogni tipo: storici, giornalisti, insegnanti, scrittori e persone che semplicemente amavano la propria città come la biologa Aoife del nostro video.

Primi passi

La primissima persona a iscriversi è stata la newyorkese Alexandra Miletta, che aveva letto del progetto non profit su una rivista di bordo di un aereo, e che è stata accoppiata alla blogger di Discover Ireland, Aileen Power.

"Alexandra, sua madre Maureen e io siamo state presentate dall'organizzatore Simon presso la sede di Welcomes prima di andare da Bewley's per un caffè" spiega Aileen. "Le signore erano in vacanza, quindi volevo dare loro qualche preziosa 'dritta'locale.

"Ho estratto la mappa e iniziato a cerchiare i luoghi da non perdere: i dipinti di Caravaggio alla National Gallery, il parco di St Stephen's Green, il Kilkenny Design Centre. L'ora è volata. Il giorno successivo, Alexandra mi ha inviato un'e-mail per ringraziarmi e sono stata davvero felice di aver reso indimenticabile il loro viaggio".

Un anno di successi

Dalla nascita, l'idea ha ricevuto ottime recensioni in tutto il mondo sia dalle persone che dalla stampa. Il Sydney Morning Herald ha giudicato City of a Thousand Welcomes la migliore attività gratuita in Europa. Il guru statunitense dei viaggi Rick Steves ha lodato l'iniziativa anche per il fatto di offrire un "punto di vista di un dublinese sulla città" e di creare "intimità attraverso un contatto personale"

Chiunque cerchi su TripAdvisor troverà anche reazioni decisamente entusiastiche:

"La migliore esperienza vissuta a Dublino".

"Un'idea assolutamente fantastica".

"Ogni città dovrebbe organizzare qualcosa di simile alla City of a Thousand Welcomes".

Forse un giorno ogni città avrà un'iniziativa analoga. White desidera infatti esportare l'idea in tutto il mondo e renderla per sempre famosa come "un'idea irlandese".

Fino ad allora, la tua pinta ti aspetta a Dublino.