A caccia dell'aurora boreale in Irlanda

One of the more iconic images taken in January 2012 fornito da <a href="https://www.facebook.com/inishowen.art.9?fref=ts" >Adam Rory Porter</a>
One of the more iconic images taken in January 2012 fornito da Adam Rory Porter

La maggior parte di noi può soltanto sognare di vedere con i propri occhi l'aurora boreale. Fortunatamente, questi fotografi sono stati in grado di immortalarne la magia per noi

Non esiste altro spettacolo di luci al mondo alla sua altezza. Nessun moderno schermo scintillante, laser o strobosfera è in grado di competere con lo spettacolo del cielo di Madre Natura: l'aurora boreale. Pensando all'aurora boreale, probabilmente immaginerai di puntare la bussola verso la Scandinavia, l'America settentrionale o la Groenlandia.

Come ti dirà una piccola comunità costiera, però, si può vedere anche altrove.

Quando il cielo si fa verde

È il mese di gennaio del 2012. Sui cieli più settentrionali del Donegal, un colore mistico ha colto di sorpresa gli abitanti della contea di Donegal che guardavano verso Malin Head.

Non poteva essere vero...

Però era innegabile, si trattava dell'aurora boreale. Ma come, e perché? Secondo il gruppo turistico locale Visit Inishowen, "a causa di un picco nell'attività solare l'aurora boreale è più visibile di quanto sia stata negli ultimi dieci anni". Ciò significa che ci aspetta qualche anno di queste meravigliose visioni.

Naturalmente i fotografi del luogo non potevano perdere un'occasione simile. Immagina una frettolosa partenza in massa di fotografi diretti verso il villaggio costiero di Ballyliffin, a pochi minuti dalla costa frastagliata del Donegal. Non erano soli. Ad aiutare il gruppo nella tempistica degli scatti c'era l'appassionato di astronomia locale Brendan Alexander, che ha attentamente monitorato la situazione e inviato avvisi tramite il suo account Twitter @donegalskies.

Martina Gardiner era solo una dei molti curiosi intenti a seguire la situazione.

Quando Martina ha capito che era possibile vedere l'aurora boreale dal Donegal, è rimasta affascinata: "Ho iniziato ad approfondire maggiormente la questione e alla fine mi sono decisa a fotografarli". Grazie a @donegalskies, ne ha avuto l'occasione.

"Abbiamo visto le stelle apparire a est e avevamo appena finito di sistemare le fotocamere quando a nord nel cielo è comparso un bagliore. Ho subito iniziato a scattare foto e mi sono resa conto che si trattava di qualcosa di speciale. Abbiamo trascorso una settimana davvero fantastica a caccia dell'aurora boreale ed è entusiasmante sapere che succederà ancora".

L'esperienza dell'aurora di Bren Whelan

Bren Whelan ha scattato le sue magnifiche foto su Pollen Beach, Inishowen, guardando verso Malin Town e Malin Head. Entrambe le immagini sono state scattate il 23 gennaio 2012 verso l'una di notte con un tempo di esposizione di circa 20 minuti. Racconta Bren: "Il nome 'Glashedy' può essere tradotto come 'L'isola dal mantello verde', un nome perfetto per questa speciale notte di gennaio in cui Inishowen ha potuto ammirare sopra di sé uno dei mantelli solari più belli, l'aurora boreale".

Pollen Beach, Inishowen

Per la foto si ringrazia Bren Whelan

Il consiglio di Adam Rory Porter

Adam Rory Porter è un altro dei fortunati fotografi che si è trovato nel posto giusto al momento giusto: "Quando torni a casa di notte, è meraviglioso vedere l'aurora boreale comparire sullo schermo LCD della tua fotocamera, così come osservarla su un PC portatile o fisso, ma vederla con i tuoi occhi nei cieli di Inishowen è qualcosa di completamente diverso..."

Ha un consiglio per i potenziali fotografi: "Le fotocamere sono generalmente impostate su un valore ISO compreso tra 800 e 3200, su un'apertura f4, f2.8 o più rapida e su una velocità dell'otturatore di oltre 20 secondi".

Per la foto si ringrazia Adam Rory Porter

Avvistamenti speciali

Non possiamo garantirti che vedrai l'aurora boreale, ma su siti web quali spaceweather.com potrai trovare rubriche dedicate con informazioni e previsioni relative alla costa nord-occidentale dell’Irlanda.

Naturalmente se hai dubbi non devi far altro che seguire la luce.