Un'antica arca si nasconde nella Boyne Valley?

The Stone of Destiny, The Hill of Tara
The Stone of Destiny, The Hill of Tara

Indiana Jones era convinto di aver trovato l'Arca perduta in Egitto, ma alcuni credono che si nasconda altrove. Nella Boyne Valley, per essere precisi.

Pochi luoghi praticano l'antico misticismo come nella Boyne Valley, nel Meath. Newgrange, oltre a essere un tesoro neolitico, è anche uno spettacolo di luci naturale e un luogo di adorazione pagana del Sole. I forti circolari a forma di UFO a Knowth e Dowth sembrano la risposta alla domanda "Siamo soli nell'universo?". E non abbiamo ancora parlato del brivido che si prova nel toccare la Lia Fáil, la pietra sulla quale si sono svolte moltissime incoronazioni reali.

Ti aspetteresti quasi di veder spuntare da dietro la collina Indiana Jones, intento a ricercare l'Arca dell'Alleanza.

Ti sembra improbabile? Sono accadute cose più strane.

Torà e Tara

È il 1899 a Londra. Un gruppo di accademici e l'Anglo Israel Association sono alla ricerca della scoperta più spettacolare nella moderna storia religiosa. Dopo aver fatto risalire le stirpi anglosassoni alle tribù d'Israele, continuano la loro ricerca. Ora sono interessati a localizzare l'Arca dell'Alleanza, una cassa di legno che conteneva le tavole dei Dieci Comandamenti dati da Dio a Mosè.

Se le loro informazioni sono corrette, il folclore e la storia irlandese indicano che la Hill of Tara (il legame linguistico tra "Torà" e "Tara" alimentò questa convinzione) in Irlanda è l'ultimo posto in cui è stata vista l'arca.

Destinazione, Tara

Sempre nel 1899, questo gruppo di intrepidi ed energici archeologi e accademici, guidati da un giudice di nome Edward Wheeler Bird, inizia la sua ricerca del sancta sanctorum giudeo-cristiano su un'erbosa collina del Meath.

La tempistica non potrebbe essere peggiore. Il tentativo di Wheeler Bird e del suo gruppo di localizzare l'Arca coincide con un periodo della storia irlandese noto come "Revival culturale".

Cosa si intende per "Revival culturale"? Pensa a un periodo di rinnovato vigore e interesse per i siti storici e culturali. Per moltissimi irlandesi, tutti questi luoghi che ci raccontavano chi eravamo e da dove venivamo divennero assolutamente essenziali. Erano stati sottovalutati per troppo tempo.

In questa Irlanda da poco rinvigorita, con una popolazione più in armonia con la sua storia e il suo patrimonio culturale, indubbiamente i tre anni di scavi non furono visti di buon occhio. Gli archeologi si trovarono ad affrontare le obiezioni della Royal Society of Antiquities of Ireland, del poeta W.B. Yeats e della rivoluzionaria Maud Gonne, per citarne solo alcuni.

Alla fine, a causa di proteste combinate e continue lamentele, i ricercatori dell'Arca tornarono a casa senz'Arca e senza risposte.

Luoghi d'importanza storica

Trovare l'Arca sarebbe stata la ciliegina sulla torta per il Meath, già straordinario.

Catapulta Indiana Jones nella contea e scoprirà il suddetto sito di Newgrange: una tomba a corridoio dell'Età della Pietra più antica delle piramidi.

Poi, si imbatterà nelle Loughcrew Cairns, ovvero sepolture note anche come Hills of the Witch (Colline della Strega), oppure si ritroverà all'ombra del Trim Castle, una struttura normanna utilizzata da Mel Gibson per le riprese di Braveheart.

Forse, però, il professore rimarrebbe più colpito dal luogo in cui si svolse la Battaglia del Boyne, durante la quale re Giacomo e re Guglielmo opposero nel più sanguinoso dei modi due eserciti britannici nel 1690.

Ma dal momento che Indiana Jones resta soltanto un'icona cinematografica, non potremo mai sapere cosa combinerebbe nel Meath.

Mentre nel tuo caso...