Visualizza come mappa

Il golf in Irlanda

Il golf in Irlanda

La patria dei campioni

Golf in Irlanda: scopri perchè è una delle mete più ambite

L'attore Bill Murray ama il golf, e adora praticarlo in Irlanda: ”Il mio luogo preferito per giocare a golf è l'Irlanda, il Paese migliore per questo sport. E ad ogni visita, verrai trattato come un re".

Ma non limitarti a prendere per buone le parole di Bill, perchè non vieni a giocare qui di persona?

Irish Open 2015: Royal County Down

Contea di Down dal 28 al 31 maggio 2015

Alla fine del mese di maggio 2015, i golfisti di tutto il mondo terranno gli occhi saldamente puntati su Newcastle, contea di Down, quando il Dubai Duty Free Irish Open, ospitato da The Rory Foundation (parte dell'European Tour), si svolgerà presso il rinomato Royal County Down Golf Club.

Ecco alcuni dei giocatori che parteciperanno: Rory McIlroy, Sergio Garcia, Ernie Els, Lee Westwood, Rickie Fowler e, naturalmente, Mikko Ilonen che sarà lì per difendere il titolo!

Per la prima volta dopo 76 anni, nel 2015 l'Irish Open si svolgerà su questo campo famoso in tutto il mondo. Votato come miglior campo al mondo al di fuori degli Stati Uniti da Golf Digest, il Royal County Down è uno dei numerosi campi prestigiosi su cui Rory McIlroy, Graeme McDowell e Darren Clarke hanno perfezionato le loro impeccabili doti.

L'Irlanda del Nord ha ospitato l'Irish Open solo due volte negli ultimi 60 anni ma nel 2012, quando il Royal Portrush ospitò l'evento, fu l'unica volta in cui i biglietti dell'European Tour andarono esauriti prima dell'inizio del gioco per quattro giorni consecutivi.

"Sono felicissimo che il torneo Irish Open si svolga al Royal County Down nel 2015. Sarà emozionante unirsi ai più grandi talenti mondiali del golf a casa propria. L'Irlanda del Nord ha consolidato la sua fama come una delle migliori destinazioni mondiali per il golf e il Royal County Down è uno dei più bei campi del mondo".
Rory McIlroy, vincitore del Torneo Open Championship 2014 e numero uno mondiale.

"Mi sono divertito così tanto in Irlanda che da allora torno sempre".
TIGER WOODS

Eroi locali

Segui le orme di Rory McIlroy al Royal Portrush nella Contea di Antrim o direttamente sul campo dove ha iniziato a giocare a golf, Holywood nella contea di Down. Il County Louth Golf Club è il luogo in cui la stella nascente Shane Lowry ha vinto il suo primo Irish Open. Il capitano della Ryder Cup 2014, Paul McGinley, ha colpito la sua prima palla al Grange nella contea di Dublino. Sempre a Dublino, lo Stackstown Golf Club è il luogo in cui ama giocare il vincitore di tre Major, Pádraig Harrigton. Darren Clarke è stato membro junior del Dungannon Golf Club, nella contea di Tyrone, mentre Graeme McDowell da ragazzo ha percorso i fairway del Rathmore Golf Club. Metti piede su questi green e magari verrai contagiato dalla loro bravura...

È ora di giocare: la 19a buca

Payne Stewart, defunto campione dell'U.S. Open e del PGA Championship, si sentiva a casa alla 19a buca di Waterville Golf Club presso il Butler Arms Hotel: "Entriamo nel pub e ci sediamo attorno a un piano" raccontava Stewart delle sue abitudini dopo aver giocato. "Portavo con me l'armonica e di colpo si facevano le 4 del mattino". In Irlanda, la fine di un giro di golf non segna la fine della giornata. Da queste parti l'obiettivo è sempre arrivare alla diciannovesima buca.

Procurati un caddie!

Anche Rory McIlroy sa che il suo caddie, J.P. Fitzgerald, potrebbe essere fondamentale per il suo gioco. Se giocherai su alcuni dei campi per tornei più famosi dell'isola, procurati un caddie. Conoscono i fairway meglio di chiunque altro, ti faranno risparmiare un bel po' di tiri e probabilmente farai la migliore chiacchierata di quattro ore che tu abbia mai avuto su un campo da golf. Ah sì, e poi potresti incontrare qualche futura superstar...

Campi da golf progettati da campioni

Grandi nomi del golf hanno progettato campi in Irlanda. Prendiamo ad esempio il Trump International Golf Links nella contea di Clare: Greg Norman è stato coraggioso a mettersi alla prova nella creazione di questo importante campo a pochi minuti dal Lahinch di Alister MacKenzie. Poi c'è il campo alberato di Kilkenny di Jack Nicklaus, Mount Juliet, sempre inserito nelle classifiche dei migliori.

Nick Faldo ha creato qualcosa di straordinario sul tranquillo Lough Erne nel Fermanagh mentre The Palmer Ryder Cup del K Club, nel Kildare, e Tralee, nella contea di Kerry, sono entrambi frutto dello specialissimo tocco di Arnold Palmer. Carne, Connemara, Dooks, Enniscrone, Murvagh e Waterville: Eddie Hackett, il "santo del golf" d'Irlanda, ha trasformato questi green in oro.

E non dimentichiamo Rosapenna e il Royal County Down: il leggendario scozzese Old Tom Morris rese ancor più magici questi luoghi e, oltre un secolo dopo, gli amanti del golf non riescono ancora a resistere alla sfida...

Le bellezze

"WOW", queste le parole di Tiger Woods mentre la nebbia mattutina si diradava svelando la sfida del 15° tee all'Old Head Golf Links a Kinsale, contea di Cork (il punto più meridionale della Wild Atlantic Way, e solo una delle numerose "bellezze" golfistiche d'Irlanda). Questo campo ha qualcosa in più: megattere che sguazzano nelle acque vorticose, uccelli marini in picchiata e lepri che scorrazzano. Ti trovi su un campo da golf su cui la natura domina incontrastata. Ricordati però di tenere gli occhi sulla palla...

Campi per tornei

Al primo posto sicuramente il Royal County Down, dove si giocherà l'Irish Open 2015, riguardo al quale il numero uno mondiale, Rory McIlroy, ha dichiarato: "Più ci giochi, più ti rendi conto della sua classe". Due anni dopo, nel 2017, sarà il Lough Erne Golf Resort nel Fermanagh a fare gli onori di casa con il suo campo progettato da Faldo nella regione dei laghi e tutti i rischi legati all'acqua a decretarne il successo.

Il Portmarnock di Dublino, il Carton House nel Kildare, il Druids Glen Golf Resort nel Wicklow, il Killarney Golf Club nella contea di Kerry, il Mount Juliet di Kilkenny e il Fota Island nel Cork sono altri luoghi che hanno ospitato l'Irish Open di cui prendere nota se sei alla ricerca di un itinerario stimolante all'insegna del golf. E poi c'è lo splendido Royal Portrush, possibile sede dell'Open 2019.

I pezzi grossi

  • Lahinch, contea di Clare: a pochi chilometri dalle Cliffs of Moher, Old Tom Morris diceva al riguardo: "È il campo da golf naturale più bello su cui abbia avuto la fortuna di giocare".
  • Waterville, contea di Kerry: "Il bellissimo mostro, una delle meraviglie golfistiche del mondo" così amava definirlo Sam Snead, vincitore record di 82 eventi del PGA Tour e sette tornei Major.
  • Royal Portrush, contea di Antrim: Per citare Rory McIlroy: "È tra i miei luoghi preferiti per giocare in Irlanda del Nord, uno dei link più straordinari".
  • Royal County Down, contea di Down: "Il Royal County Down è il mio preferito in assoluto" ha affermato il giocatore di PGA Tour Rickie Fowler.
  • Portmarnock, contea di Dublino: "Non riserva trucchi o spiacevoli sorprese, mette soltanto alla prova - non senza qualche difficoltà - le capacità di tiro" afferma Tom Watson, campione di cinque Open.
  • Old Head Golf Links, Kinsale, contea di Cork: "Chiunque ami il golf e i bei paesaggi dovrebbe venire a giocare qui, tutto qui" ha affermato Mark O'Meara, ex vincitore di Master e Open.

Le perle nascoste

  • Scopri i corsi della Dublin East Coast Golf Alliance, votato miglior destinazione europea Golf da IAGTO, International Association of Golf Tour Operator, ossia l'Organizzazione globale per l'industria del turismo golfistico. Tra questi rinomati e premiati campi da golf troverai Powescourt, Druids Glen, Mount Juliet, The Island, Carton House e K Club.
  • Ballybunion, contea di Kerry: questo magari non è proprio sconosciuto ma magari non hai sentito ancora parlare della sfida nel cimitero... Tieni la sinistra o potresti entrare in terra consacrata.
  • Adare Manor, contea di Limerick: un incredibile campo alberato a 18 buche con un castello del XIII secolo sullo sfondo.
  • The European, contea di Wicklow: un bel campo da golf costantemente inserito tra i 100 migliori del mondo.
  • County Sligo Golf Club: decisamente tra i preferiti di Bernard Langer, due volte vincitore di Master.
  • Warrenpoint Golf Course, contea di Down: il campo alberato perfetto su cui Christy O'Connor Senior vinse l'Irish Professional Championship nel 1960 e nel 1966.
  • Royal Belfast, contea di Antrim: ricca di storia, questa perla alberata ha festeggiato la sua prima gara sul percorso da 18 buche nel 1881.
Non è necessaria alcuna licenza

E non devi nemmeno essere socio del club per giocare sui nostri campi. Tutto ciò che devi fare è contattare i campi da golf su cui vuoi giocare, prenotare il tuo tre-time e recarti sul posto. Oppure, scegliere un operatore che si occupi di prenotare e organizzare il tuo viaggio per te.  In Italia ci sono tantissimi tour operators specializzati nell'organizzazione di vacanze e tour Golf in Irlanda. Consulta le nostre migliori offerte qui e prenota la tua prossima vacanza Golf in Irlanda.

Lo sapevi?

  • Al mondo esistono meno di 200 veri campi da golf, e 50 di questi si trovano in Irlanda.
  • Durante l'estate in Irlanda le giornate sono lunghe, fa giorno alle 06:30 e c'è luce fino alle 22:00 e oltre, quindi hai tutto il tempo che vuoi per giocare.
  • In Irlanda non avrai bisogno di una divisa specifica quando giochi a golf ma ti possiamo consigliare un abbigliamento elegante ma informale.
  • Non avere paura di osare. Invita qualche socio a unirsi a te e divertiti con una partita a coppie... chi perde paga da bere alla 19a buca!
  • Non limitarti a scegliere i campi da golf in base a buche famose, esaminane la storia. Presso il Killeen Castle (che in passato ha ospitato la Solheim Cup), contea di Meath, ad esempio, il gioco è stato deciso dalle fate. Il progettista Jack Nicklaus voleva posizionare il 12° green a sinistra, ma avrebbe dovuto abbattere un albero di biancospino, considerato magico in Irlanda... l'albero è rimasto intatto per paura della sfortuna e ora la magia avviene lungo il percorso che conduce al piccolo green.