Cork: cinque cose da fare

È difficile selezionare solo cinque cose da fare a Cork, ma ecco comunque alcune idee per iniziare una vista della città

Guinness Jazz Festival, Cork city
Guinness Jazz Festival, Cork city

1. Suonare le campane di Shandon

Indossa le protezioni per le orecchie, arrampicati sulla torre campanaria della St Anne's Church nello storico quartiere di Shandon, a Cork, e tira forte le funi per far suonare le campane. Scegli tu il motivo, da Amazing Grace a Waltzing Matilda. Suonando le campane di Shandon in alto, sopra la città di Cork, potrai entrare a far parte di una tradizione lunga secoli.

The River Lee, Cork city
The River Lee, Cork city

2. Visita un mercato degno di una Regina

Intriso dell'umorismo tipico di Cork, l'English Market balzò agli onori della cronaca in occasione della visita della Regina Elisabetta II, nel 2011. Pare che la Regina sia rimasta sbalordita dallo spettacolo. Ed è facile capire il perché. Questo è il più antico mercato d'Europa nella sua categoria, e gli scaffali sono carichi di prodotti artigianali e formaggi di fattoria irlandesi, da quelli freschi a quelli più stagionati. Delle vere delizie.

3. Un assaggio di cultura nella Crawford Gallery

Nei pressi di Patrick's Street si trova la Crawford Gallery, un'istituzione artistica fin dalla sua inaugurazione, nel 1884. Nel cuore della galleria si trovano i famosi calchi in gesso delle sculture di Canova, donati dai Musei Vaticani alla Cork Society of Arts, nel 1818. Tra i calchi più belli troverai il Torso del Belvedere, Il Laocoonte e Il Discobolo. Ed ecco la ciliegina sulla torta: l'ingresso è gratuito.

Pensi che a un amico possa interessare questo articolo? Fai clic su per salvare e condividere

4. Regalati un'esibizione di musica tradizionale irlandese dal vivo

La musica tradizionale dal vivo è un'esperienza profondamente irlandese ed è ormai considerata irrinunciabile dai visitatori della nostra Isola. Fai un salto al pub, in una sera qualunque, e molto probabilmente troverai un piccolo gruppo di musicisti in piena azione.

Gli esperti locali sanno che il Sin É è uno dei pub migliori per i violinisti, e qui è possibile ascoltare fino a 10 artisti per sera. Se invece la serata sembra troppo tranquilla (magari sei solo arrivato troppo presto) fai un salto al Corner House, che si trova lì accanto. La grande musica tradizionale risuona anche al An Spailpín Fánach(e, a proposito, qui potrai anche gustare una pinta di stout straordinaria).

5. Un tour della città

Per esplorare piacevolmente le storie e la storia di Cork ti consigliamo una visita guidata, e anche qui la scelta è molto ampia. Cork City Tours gestisce una flotta di bus scoperti a due piani, che svolgono corse regolari ogni giorno. Il percorso attraversa le strade principali, lungo le banchine e accanto alle mete turistiche del centro storico, con una guida sempre pronta a narrare le storie della città.

L'itinerario gastronomicoCork Fabulous Tasting Trail si svolge il sabato mattina sotto la guida di Alice Coyle e dura tre ore. Si effettuano soste nei mercati all'aperto e al coperto, nei caffè, ristoranti e pub, pertanto ti consigliamo di fare una colazione molto leggera.

E gli appassionati di libri potranno scegliere un'audioguida letteraria per la cittadina di Cork, o scaricarne una sul proprio lettore MP3 alla Cork City Library.

Idee per le vacanze, notizie, offerte… iscriviti per ricevere la nostra e-zine e ti terremo informato sull'Irlanda.

Nessun risultato corrisponde ai criteri di ricerca immessi

Hai bisogno di un volo o di un traghetto?

Via mare o via aria, trova qui il miglior itinerario

Trova voli
Trova traghetti