Glendalough

Il sito monastico di San Kevin, risalente al VI secolo, è il gioiello della corona del Wicklow Mountains National Park… non dimenticare i tuoi scarponi

The Valley is home to one of Ireland’s most impressive monastic sites founded by St. Kevin in the 6th Century
The Valley is home to one of Ireland’s most impressive monastic sites founded by St. Kevin in the 6th Century

La meraviglia che accompagna la vista del paesaggio di Glendalough non è un fenomeno recente. Questa incantevole valle glaciale riceve da migliaia di anni gentili parole di apprezzamento e moltissimi visitatori...

The lough at Glendalough, County Wicklow
The lough at Glendalough, County Wicklow

Secondo la Lonely Planet, "Se cerchi il perfetto esempio dell'Irlanda aspra e romantica non troverai nulla di meglio di Glendalough".

"Soltanto l'immaginazione può descrivere il fascino di quel delizioso paesaggio" scrisse il romanziere William Makepeace Thackeray oltre 150 anni prima. "Una volta che lo hai visto, diventa tuo amico per sempre e sarai sempre felice quando ci ripenserai".

Pensi che a un amico possa interessare questo articolo? Fai clic su per salvare e condividere

Vedi, Glendalough, il cui nome significa "valletta" o "valle dei due laghi", è naturalmente e spiritualmente spettacolare. Si formò migliaia di anni fa durante l'Era glaciale: ruscelli di montagna e depositi alluvionali diedero vita ai laghi Upper e Lower, tanto amati dagli odierni escursionisti.

Il sito monastico fondato da San Kevin nel VI secolo è proprio al centro del panorama e contribuisce a renderlo una delle destinazioni turistiche più visitate in Irlanda.

Una città tra le colline

Ai suoi tempi, l'insediamento monastico di San Kevin era una vera e propria città con una torre a base circolare di 30 metri, un edificio di accesso, varie chiese, una cattedrale, una fattoria, abitazioni e una considerevole popolazione laica. Tutto questo contribuì a renderla per 500 anni uno dei maggiori centri ecclesiastici d'Irlanda.

Glendalough venne saccheggiata dai vichinghi, devastata da un incendio e senza dubbio messa a dura prova dallo stesso clima freddo che oggi domina sulle Wicklow Mountains prima di cadere definitivamente per mano dei Normanni nel 1398.

San Laurence O'Toole, il santo patrono di Dublino, era stato abate a Glendalough e vi tornava ogni Quaresima per ritirarsi per 40 giorni in una grotta nota come "il letto di San Kevin".

Non è possibile accedere in sicurezza alla grotta ma puoi scattare una bellissima foto dell'Upper Lake dalla Miner's Road.

Un'escursione nella storia

Ciò che tocca davvero il cuore a Glendalough è la posizione al centro del Wicklow Mountains National Park. La valle può vantare nove itinerari per le escursioni (puoi richiedere le mappe presso l'Ufficio informazioni in loco) e rappresenta anche una piacevole sosta lungo la Wicklow Way, un itinerario di 130 km che va dal Marlay Park di Dublino a Clonegal, nella contea di Carlow.

L'itinerario è rinomato per il birdwatching. Non essere sorpreso se non avvisti allodole: secondo la leggenda, gli operai che costruirono la cattedrale originaria di Glendalough fecero voto di "alzarsi con le allodole e andare a dormire con le galline" ma presto si stancarono perché l'allodola si alzava troppo presto.

San Kevin invocò una soluzione dal Cielo e da quel giorno in poi le allodole smisero di cantare nella valle incantata.

Ma non pensi che ci abbiano rimesso loro?

Idee per le vacanze, notizie, offerte… iscriviti per ricevere la nostra e-zine e ti terremo informato sull'Irlanda.

Nessun risultato corrisponde ai criteri di ricerca immessi

Hai bisogno di un volo o di un traghetto?

Via mare o via aria, trova qui il miglior itinerario

Trova voli
Trova traghetti