Le giocatrici di camogie mostrano una straordinaria abilità con la palla

Questo luglio, le migliori calciatrici d'Europa metteranno in mostra le loro doti in occasione dei Campionati europei (noti anche come Europei femminili 2013) che si svolgeranno in Svezia, ma in un'altra parte d'Europa un gruppo di donne competerà in un gioco completamente diverso.

La recente e progressiva affermazione della National Women's Soccer League (NSWL) negli Stati Uniti e della Westfield W-League in Australia rientrano nel quadro della crescita mondiale del calcio femminile, come dimostrato dallapos; entusiasmo che accompagna i prossimi Campionati europei di calcio femminile 2013.

Mentre lo sport continua a crescere, forse si potrebbe imparare qualcosa da uno degli sport dell' Irlanda che richiedono maggiori abilità.

Il camogie è uno degli sport femminili più popolari in Irlanda, un gioco velocissimo giocato con una piccola palla e una racchetta di frassino (è preferibile disporre anche di una forte dose di coraggio).

Il gioco piugrave; veloce

Ufficialmente fondato 100 anni fa, lo sport del camogie è uno dei giochi di pallone più veloci del mondo. La piccola e dura sliotar (palla) può viaggiare a oltre 128 km/h quando viene colpita con il camán, la racchetta di frassino utilizzata dalle giocatrici per controllare, passare e lanciare la palla.

Insieme al calcio gaelico e all'hurling, il camogie fa parte della più vasta organizzazione sportiva irlandese, la GAA (Gaelic Athletic Association). I giochi gaelici, forse il segreto irlandese meglio custodito, sono per lapos;Irlanda ciò che il baseball è per l'America o il rugby per la Nuova Zelanda, lapos;Australia e il Sudafrica; più che semplici sport, sono parte integrante del Paese e dei suoi abitanti.

Il gioco

Il camogie condivide le stesse strutture e gran parte delle medesime regole dell'hurling e del calcio gaelico con poche importanti differenze.

Le partite, della durata di sessanta minuti, vengono giocate tra squadre di 15 elementi con lo scopo di segnare goal o punti tra le porte a forma di H. Indubbiamente le portiere del camogie appartengono a una razza speciale: offrirsi volontarie per stare sulla traiettoria di un proiettile delle dimensioni di una palla da baseball non è esattamente il concetto universale di divertimento.

Occorre sottolineare anche che le giocatrici non indossano grandi protezioni. Di recente sono diventati obbligatori i caschi e i parastinchi, ma questo è tutto.

Uno sport esclusivamente femminile

Anche il fatto che lo sport sia riservato alle donne è piuttosto insolito, ma ha indubbiamente consentito allo sport di uscire dall'ombra dell'hurling.

Il camogie ha un'orgogliosa storia di donne che hanno rivestito ruoli di presidente e amministratore e il gioco è stato commercializzato in modo unico, fino al recente e ironico slogan "ragazze con le mazze".

Abilità

Nonostante nel gioco l'elemento fisico rivesta un ruolo preponderante, il camogie è uno sport di grande abilità e acutezza. Le giocatrici devono avere l'abilità di afferrare la palla dal cielo, l'equilibrio per trasportare la sliotar sul camán (racchetta) mentre corrono e la coordinazione e la forza per lanciare a distanze fino a 70 metri.

Le giocatrici più brave possono mostrare le varie abilità del baseball, del basket e del calcio in un solo passaggio di gioco.

L'elevato livello di abilità necessario richiede alle ragazze un'esperienza fin dalla più tenera età. Nelle "contee dell'hurling" come il Kilkenny, il Cork o l'Antrim, puoi aspettarti di vedere tantissimi ragazzini con le loro racchette andare sul campo locale a esercitarsi.

Pensi che a un amico possa interessare questo articolo? Fai clic su per salvare e condividere

Il campionato

Questo luglio la maggior parte dei gironi iniziali nell'All-Ireland Camogie Championship si svolgerà nel Paese.

Come per tutti i giochi gaelici, i giocatori sono dilettanti (seppure con l'impegno dei professionisti). La maggiore ricompensa è rappresentare la tua contea nel Croke Park, lo stadio nazionale della GAA. La divisione in contee è al centro di questi sport e spiega quanta passione può esserci negli appassionati irlandesi durante le partite.

Quasi sempre si supporta la contea in cui si è nati. Non esistono trasferimenti, quindi i legami tra giocatori e tifosi sono molto intensi.

Praticare lo sport

Quando visiti l'Irlanda, la nuova Experience GAA Initiative ti consente di imparare a conoscere l'hurling, il camogie e il calcio gaelico attraverso giornate di formazione con allenatori pienamente qualificati che ti insegneranno le capacità di base e ti forniranno informazioni complete sui giochi gaelici in Irlanda.

Il GAA Museum a Croke Park è un'altra straordinaria risorsa per chi desidera saperne di più sui giochi. Ogni giorno si svolgono tour degli stadi, tra cui lo spettacolare tour sul tetto, e i visitatori di tutto il mondo possono mettere alla prova le loro abilità nell'area interattiva del museo.

Come potranno confermarti le principali giocatrici, quando sarai esperto del camogie avrai il mondo in tasca. Potrebbero dare filo da torcere persino alle ragazze degli Europei 2013, della W League e della NWSL...

Idee per le vacanze, notizie, offerte… iscriviti per ricevere la nostra e-zine e ti terremo informato sull'Irlanda.

Nessun risultato corrisponde ai criteri di ricerca immessi

Hai bisogno di un volo o di un traghetto?

Via mare o via aria, trova qui il miglior itinerario

Trova voli
Trova traghetti