Contea di Sligo

Strandhill Beach
Strandhill Beach

Cape Town ha Table Mountain; Sligo ha il suo Ben Bulben, il simbolo di una contea e di una costa famose in tutto il mondo come il Paese di Yeats...

Cosa avrebbe pensato il poeta e drammaturgo William Butler (noto perlopiù come W. B.) Yeats del surf su onde giganti? Quale tipo di poesia avrebbe potuto scrivere il Premio Nobel se, arrivando a Mullaghmore, avesse trovato un gruppo di surfisti intenti a cavalcare con la tecnica del tow-in alcune delle onde più alte dell'Europa occidentale?

Non avrebbe nemmeno "gettato uno sguardo gelido".

Naturalmente molte cose sono cambiate a Sligo da quando ispirò alcune delle opere più belle di Yeats, ma molto resta ancora come allora. Hai voglia di un viaggio turistico in barca attorno a Innisfree o, come la chiamerebbe Yeats, alla "Lake Isle of Inishfree"? Fatto. Ti va un picnic in una meravigliosa terra selvaggia nel Dooney Rock Forest Park? Non c'è problema. E una passeggiata a Hazelwood? È come se Aengus il vagabondo (l'eroe del poema di Yeats The Song of Wandering Aengus che descrive la sua ricerca dell'amata) fosse stato qui solo ieri.

E poi, naturalmente c'è il Ben Bulben, uno scenario incredibile per Sligo tanto quanto la Table Mountain lo è per Cape Town. Dietro a questa straordinaria montagna, formata dai ghiacciai miliardi di anni fa, giace il poeta stesso nel cimitero di Drumcliff, "Sotto la vetta spoglia del Ben Bulben" come lui stesso aveva predetto.

In città...

Yeats è una presenza anche nella città di Sligo. Fai ad esempio una sosta presso lo Yeats Memorial Building, che ospita una scuola estiva internazionale, e la scultura del poeta realizzata da Rowan Gillespie che si trova al di fuori dell'Ulster Bank di Sligo. Ma William non era solo. Suo fratello Jack, che affermò di dipingere raramente un quadro senza inserirvi "un po' di Sligo", fu uno dei pittori più importanti d'Irlanda.

Decisamente una famiglia di talento. Puoi vedere con i tuoi occhi l'influenza di Sligo su Jack B. Yeats nella splendida Niland Collection presso la Model Gallery. Successivamente, i negozi, i ristoranti, i pub e la vita notturna della città di Sligo ti spingeranno a mangiare, acquistare o creare un tuo capolavoro.

Fuori città

Sligo, come potrai capire osservando i surfisti a Mullaghmore ha anche una bella costa. I villaggi costieri di Rosses Point ed Easkey sono molto amati per gli sport acquatici. In estate, le imbarcazioni raggiungono l'isola di Inishmurray al largo della costa, dove nel VI secolo San Molaise fondò un monastero. Potrai persino fare un bagno di alghe in una vasca vittoriana a Enniscrone.

Se per te il surf è una novità, cimentati su onde più piccole presso una delle scuole di Enniscrone e Strandhill. In alternativa, potrai naturalmente tenerti ben lontano dal surf. Rilassati con una pinta fresca o una cioccolata calda mentre ammiri la vista sul porto, le barche di pescatori, il Ben Bulben o le distanti scogliere di Slieve League... non hai bisogno del surf o della poesia per divertirti.