Hai origini irlandesi?

Martin Sheen  fornito da <a href="http://shutterstock.com/" >s_bukley</a>
Martin Sheen fornito da s_bukley

Grazie a trasmissioni televisive che consentono di esplorare il proprio albero genealogico quali "Who Do You Think You Are?" (Chi credi di essere?), quella di andare alla scoperta della propria storia familiare sta diventando una tendenza sempre più diffusa, ma faresti bene a prepararti a qualche sorpresa...

Quando Ramón Antonio Gerardo Estévez ha scavato nel passato della sua famiglia, ha scoperto una storia che risaliva alle guerre civili spagnole e irlandesi, e che forse arrivava fino alla Casa Bianca.

Estévez, meglio noto come l'attore Martin Sheen, ha cominciato a interessarsi al passato della sua famiglia dopo aver accettato di partecipare a "Who Do You Think You Are?" perché, come lui stesso ha affermato: "Ho 71 anni e non so per quanto ancora sarà in giro. Lo faccio per i miei nipoti e per i loro figli".

Sebbene la maggior parte di noi non abbia legami familiari di così vasta portata, la scoperta delle nostre origini modifica in modo sostanziale la comprensione di noi stessi. Spesso riscrive anche la storia, e non soltanto quella personale - è incredibile con quanta frequenza le famiglie nascondano, dimentichino o semplicemente non capiscano le storie che vengono raccontate loro dalle generazioni precedenti - ma anche la storia di una nazione.

Man mano che il tempo passa, gli eventi si cristallizzano e vengono raccontati in modo semplificato: "Sono brave persone, sono cattive persone, le cose sono andate così".

Il problema è che raramente la vita è così semplice e l'unico modo per avere un quadro corretto è guardare alle vite della gente comune.

Con un tasso di emigrazione elevatissimo, l'Irlanda ha molti figli e figlie che tornano alla ricerca della propria storia. E con un passato così burrascoso dal punto di vista politico, l'isola offre molte sorprese alle persone che pensano di sapere da dove vengono.

Per metà spagnolo e per metà irlandese, Martin Sheen è decisamente orgoglioso delle origini di sua madre, nel Tipperary. Ha girato vari film in Irlanda, possiede un passaporto irlandese e ha persino studiato alla NUI Galway dopo aver finito di interpretare il presidente statunitense Josiah Bartlet in West Wing - Tutti gli uomini del Presidente.

Le cose cambiano col tempo

Durante la sua ricerca, l'attivista liberale Sheen ha scoperto che i suoi zii avevano combattuto contro Franco nella Guerra civile spagnola. Da parte di sua madre, un altro zio si era battuto In Irlanda per l'Home Rule, ovvero l'autogoverno, ma nelle agitazioni dell'inizio del XX secolo le fedeltà cambiavano rapidamente.

Quando ha sentito che suo zio si era opposto allo Stato Libero, Sheen ammette di averne sospettato il coinvolgimento nel famoso omicidio del leader politico Michael Collins, "ma poi si è scoperto che mio zio era in prigione all'epoca" ha affermato lo stesso attore. "Mi sono sentito molto sollevato"

Il Doctor Who e l'Orange Order

Anche l'attore scozzese David Tennant (Doctor Who, Harry Potter e il calice di fuoco) è rimasto sbalordito da ciò che ha scoperto scavando nel suo passato. Da un vago riferimento del tipo "C'è qualcosa di irlandese nella nostra famiglia" ha scoperto che il suo bisnonno, William Blair, era un protestante dell'Irlanda del Nord e un membro dell'Orange Order.

Scavare nel proprio passato è avvincente, spaventoso e molto gratificante. Come afferma Martin Sheen: "Qualunque cosa fosse emersa, ero pronto ad accettarla. Non sempre ero preparato a ciò che venivo a sapere, ma il viaggio in sé è stato molto soddisfacente".

Quindi, TU chi pensi di essere?