Accessibilità

L'Irlanda è lieta di accogliere visitatori con esigenze speciali e mobilità ridotta, e i servizi e le comodità sono in costante miglioramento

Programmare il viaggio

Prima di arrivare in Irlanda sarà possibile programmare il tuo viaggio nei minimi dettagli. Il sistema National Journey Planner fornisce informazioni precise riguardo tutte le opzioni di viaggio disponibili verso, da e all’interno della Repubblica d’Irlanda. Inoltre, il Ministero dei Trasporti, del Turismo e dello Sport offre informazioni di carattere generale per i viaggiatori con problemi di mobilità.

Aeroporti

Come previsto dalle leggi europee, i viaggiatori diversamente abili e le persone con problemi di mobilità possono effettuare prenotazioni anticipate per ricevere assistenza nei voli all’interno dell’Europa. Ti consigliamo di prenotare i servizi di assistenza con almeno 48 ore di anticipo.

Gli aeroporti ti forniranno servizi di assistenza speciale gratuiti per trasportarti fino all’imbarco e viceversa, compresi i servizi di check-in e il passaggio dei controlli di sicurezza. L’Ente Irlandese per l’aviazione ha realizzato il sito Flight Rights che rappresenta la principale fonte di informazione circa il turismo accessibile.

L’elenco che segue fornisce i contatti per i servizi di assistenza alle persone disabili in tutti gli aeroporti d’Irlanda:

Aeroporti nella Repubblica d'Irlanda

Aeroporto di Dublino

Aeroporto di Cork

Aeroporto di Shannon

Aeroporto di Donegal

Aeroporto di Galway

Aeroporto di Knock

Aeroporto di Sligo

Aeroporto di Waterford

Aeroporto di Kerry

Aeroporti nell'Irlanda del Nord

Aeroporto internazionale di Belfast

Aeroporto di George Best Belfast City

Aeroporto di City of Derry

Aeroporto di Enniskillen

Trasporti marittimi

I trasporti marittimi sono oggi soggetti a nuove normative dell’Unione Europea. IIn Irlanda l’Autorità Nazionale per la Disabilità e il Ministero dei Trasporti, del Turismo e dello Sport hanno pubblicato delle linee guida che garantiscono a tutti l’accessibilità ai trasporti marittimi.

Trasporti pubblici

Dublin Bus è il principale fornitore di servizi di trasporto pubblico all’interno dell’area di Dublino. Gli autobus sono in gran parte muniti di pianale ribassato e di uno specifico alloggiamento che può accogliere sedie a rotelle standard di larghezza max pari a 70cm e lunghezza max di 120cm.

Per quanto riguarda il sistema ferroviario all’interno di Dublino, i treni Dart offrono ampi spazi per le sedie a rotelle, ma non tutte le stazioni sono accessibili alle sedie a rotelle. È tuttavia possibile selezionare una stazione online e verificarne l’accessibilità.

Dublino è dotata di due linee di tram chiamate Luas. Le linee rappresentano la più recente innovazione del sistema di trasporti pubblici di Dublino, e pertanto sono conformi agli attuali standard di accessibilità previsti per i sistemi di trasporto.

I servizi ferroviari Intercity e nazionali nella Repubblica d’Irlanda offrono treni con un numero limitato di posti per sedie a rotelle. La compagnia ferroviaria Irish Rail consiglia la prenotazione anticipata a tutti coloro che viaggiano con sedia a rotelle.

I viaggiatori diversamenti abili che vogliono recarsi in Irlanda del Nord trovano una guida completa dei servizi disponibili sito web Translink. Poiché non tutti i bus o i treni sono accessibili, ti consigliamo di programmare il tuo viaggio anticipatamente.

Tra i servizi accessibili per viaggi tra una città e l’altra, Bus Éireann offre autobus dotati di rampe di accesso e posti riservati alle sedie a rotelle. Quasi il 70% degli autobus di Bus Éireann è conforme a queste norme. Ricordati che per le tratte intercity è necessaria la prenotazione.

Taxi accessibili alle sedie a rotelle

Questi taxi sono dotati di apparecchiature speciali tra cui una rampa, degli ancoraggi per le sedie a rotelle e cinture di sicurezza speciali. Sono riconoscibili dall’insegna che ne indica l’accessibilità, posizionata sul tetto. Possono accomodare almeno una persona su sedia a rotelle e altri tre passeggeri, e garantiscono la priorità alle prenotazioni per le persone diversamente abili. É possibile contattare l’Autorità nazionale del Trasporto per avere informazioni sui taxi accessibili alle sedie a rotelle.

Nell'Irlanda del Nord attualmente vi sono quattro tipologie di taxi identificabili dal colore della targa: verde, giallo, bianco e bianco e blu.

Le targhe bianche e blu vengono rilasciate ai taxi che operano come bus, questi veicoli praticano tariffe individuali per i passeggeri lungo determinati itinerari. Questi taxi non sono tenuti ad avere un tassametro, ma sono accessibili alle sedie a rotelle.

La targa gialla indica un taxi che può essere chiamato lungo la strada o trovato nelle apposite piazzole quando la luce sul tetto è accesa. Questi taxi sono accessibili alle sedie a rotelle e sono dotati di tassametro.

La targa biancaindica un taxi che può essere prenotato o chiamato in aree esterne a un raggio di 8km dal centro storico di Belfast. Questi taxi non sono tenuti ad essere accessibili alle sedie a rotelle e non sono tenuti a essere dotati di tassametro.

La targa verde indica che il taxi deve essere prenotato anticipatamente di persona, presso un parcheggio o telefonicamente. La maggior parte di questi taxi non è accessibile alle sedie a rotelle, pertanto è consigliabile richiedere un taxi accessibile alle sedie a rotelle in caso di necessità, anche se non vi è la garanzia di trovarlo.

Parcheggi per auto per disabili

Nei piccoli centri e nelle città irlandesi sono disponibili varie soluzioni di parcheggio per persone disabili. Si trovano sempre in posizioni favorevoli, ovvero accanto agli ingressi degli edifici, nei centri storici ecc. Tutti questi tipi di posteggi sono segnalati da cartelli e strisce sulla pavimentazione stradale.

Le autorità locali non sono tenute per legge a predisporre piazzole per disabili, tuttavia un certo numero di piazzole è disponibile in tutti i parcheggi su strada gestiti dalle autorità locali, nei parcheggi custoditi gestiti dalle autorità locali e nei parcheggi degli edifici pubblici. L’ubicazione e la distribuzione dei posti auto per persone disabili è regolata dalle normative delle amministrazioni locali.

Per ulteriori informazioni sui parcheggi per disabili ti consigliamo di contattare l’autorità/amministrazione locale dell’area che intendi visitare o consultare l’elenco completo delle amministrazioni locali nella Repubblica d'Irlanda. Per l’Irlanda del Nord le informazioni possono essere trovate qui.

Noleggio auto

La compagnia Motability Ireland fornisce un servizio di noleggio auto adatte a persone con mobilità limitata su tutta l’Isola d’Irlanda. Nel noleggio è compresa l’assicurazione completa e il soccorso stradale AA garantito 24 ore su 24. Il personale sarà a disposizione per organizzare servizi di noleggio o riconsegna presso aeroporti o stazioni marittime.

Alloggio

Accessible Ireland è un’efficace risorsa per ottenere un elenco completo delle possibilità di alloggio per viaggiatori diversamente abili.

É necessario ricercare il marchio per l’accessibilità “ABLE Q”. Questo logo è stato introdotto nel 2012 ed è presente nelle strutture turistiche come alberghi o cottage in affitto. Sul database degli alloggi potrai vedere le strutture che hanno ottenuto il marchio ABLE Q per l’accessibilità.Cuisle è un centro vacanze costruito specificamente per i visitatori disabili su una superficie di 20 ettari all’interno della tenuta del Donamon Castle.

Mete turistiche

Il sito Accessible Ireland offre un elenco di numerose mete turistiche dotate di servizi accessibili a viaggiatori diversamente abili o in carrozzina. Alcuni dei luoghi storici irlandesi, come le abbazie, i castelli e le rovine, sono probabilmente meno accessibili di quanto lo siano le più moderne mete turistiche, come ad esempio Titanic Belfast.

Alcuni castelli o torri hanno un primo piano facilmente accessibile, tuttavia spesso non sono dotate di ascensori. Il Heritage Ireland è l’organismo che gestisce gran parte dei luoghi che fanno parte del patrimonio storico-artistico irlandese e fornisce informazioni riguardo all'accessibilità di ciascun luogo. Nell'Irlanda del Nord il National Trust, associazione che gestisce le mete turistiche come il Giant’s Causeway, fornisce informazioni pratiche su come giungere a destinazione, dove parcheggiare o trovare servizi pubblici e l'area nel suo complesso.